Martedì, 18 Maggio 2021
Cultura

Agro Falerno: un territorio che accoglie

Falciano del Massico - "Il vino è la poesia di una terra" si potrebbe dire parafrasando Mario Soldati e secondo Proust "il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi". Cosa succede quando un territorio...

"Il vino è la poesia di una terra" si potrebbe dire parafrasando Mario Soldati e secondo Proust "il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi". Cosa succede quando un territorio guarda se stesso con nuovi occhi? Guardare un territorio, la sua storia attraverso i suoi vini ed i suoi piatti tradizionali è il cuore della proposta di Slow Food Massico e Roccamonfina in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Falciano del Masscio, il Museo Civico, ACSTA, la Confraternita del Falerno e l'Oratorio Magic House attraverso un tour nelle aziende produttrici di vino Falerno di Falciano del Massico domenica 12 maggio.

La visita alle cantine comincerà dalle ore 10.00 del mattino.Alle 13.00 presso il Museo civico le signore dell'Oratorio Magic House offriranno una degustazione di piatti della tradizione locale tra cui Auciati, Còcoro, Guanti, Pizze ruci e preparazioni che possiamo definire veri e propri reperti archeogastronomici di una cultura del mangiare e del bere bene che in queste terre dimora da migliaia di anni.
E' indispensabile comunicare all'indirizzo email info@massicoeroccamonfinaslow.it i nomi dei partecipanti in quanto la possibilità di adesione è limitata alle prime 100 persone che ne faranno richiesta, in modo da agevolare la visita in cantine la cui tipicità, proprio come succede nella regione di Bordeaux, è di essere di piccole dimensioni. Saranno visitabili le seguenti cantine: Cantina Papa, Cantina Regina Viarum, Cantina Zannini, Cantina Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agro Falerno: un territorio che accoglie

CasertaNews è in caricamento