menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
081120_PennaPapaFrancesco2

081120_PennaPapaFrancesco2

Zinzi dona al Papa la penna Made in Caserta Marlen

Caserta - Un prodotto di eccellenza interamente "made in Caserta". Un pezzo unico per un'occasione unica, che il territorio casertano attendeva da tanto tempo. Per celebrare la visita odierna di Papa Francesco nella città di Caserta, il presidente...

Un prodotto di eccellenza interamente "made in Caserta". Un pezzo unico per un'occasione unica, che il territorio casertano attendeva da tanto tempo. Per celebrare la visita odierna di Papa Francesco nella città di Caserta, il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, ha donato al Pontefice una penna realizzata dall'azienda Marlen di Sant'Arpino, come ricordo di un momento storico per Terra di Lavoro. La penna è un pezzo unico, creato in tempi record dall'azienda casertana, finemente cesellata da maestri artigiani. Nella parte frontale appare l'effigie di Papa Francesco oltre al logo della Provincia di Caserta e la scritta (in numeri romani) dell'anno di produzione. Nella scatola anche un breve messaggio di ringraziamento al Pontefice per la visita pastorale in Terra di Lavoro.
"Abbiamo pensato di ricordare questo momento - ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi - donando al Papa un prodotto di eccellenza della nostra terra. Questo oggetto, oltre a rappresentare un elemento di assoluta unicità, racchiude in sé un significato particolare: vuole testimoniare che la nostra è una bella terra, ricca di talenti, di qualità e di elementi di positività. La provincia di Caserta ha tanti problemi ma anche enormi potenzialità. La visita di Papa Francesco è un motivo di grande speranza e ci dà la forza per continuare ad impegnarci per la crescita del nostro territorio. Siamo davvero grati al Santo Padre per la vicinanza dimostrata nei confronti di Terra di Lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento