menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una notte al Museo, Ministro Bray: 'Visitatori triplicati nel secondo sabato'

Caserta - Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo esprime grande soddisfazione per la riuscita dell'iniziativa "Una Notte al Museo", che per la seconda volta ha visto l'apertura straordinaria di numerosi siti d'eccellenza...

Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo esprime grande soddisfazione per la riuscita dell'iniziativa "Una Notte al Museo", che per la seconda volta ha visto l'apertura straordinaria di numerosi siti d'eccellenza della cultura l'ultimo sabato del mese dalle ore 20 alle 24.
I visitatori di sabato 31 agosto sono triplicati rispetto all'esordio dello scorso 27 luglio e questo dato fa ben sperare per i prossimi appuntamenti. Sabato 28 settembre l'iniziativa coinciderà con le Giornate Europee del Patrimonio e quindi l'ingresso, anche quello serale, sarà gratuito.

Tra le migliori performance, oltre alla Reggia di Caserta, la Pinacoteca di Brera di Milano, il Palazzo Ducale a Mantova, il Museo di Capodimonte, il Palazzo Reale di Napoli, gli Scavi di Pompei, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma e l'area archeologica di Villa Adriana.
"Questi risultati - commenta il Ministro Massimo Bray - testimoniano quanto è forte la richiesta di cultura da parte dei nostri concittadini e dei turisti stranieri, che hanno scelto le ore notturne come occasione per avvicinarsi al nostro grande patrimonio culturale con un'offerta in più, quella di eventi di spettacolo, teatro e danza. Sono dati che fanno bene sperare per il futuro e che confermano il trend positivo dei nostri musei che già nell'apertura di Ferragosto avevano registrato un aumento di visitatori del 14,3%".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento