Cultura

Festa di Santa Barbara protettrice dei vigili del fuoco

Caserta - Vi è stata l'annuale cerimonia in onore di Santa Barbara, la Patrona dei vigili del fuoco. La Santa rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c'è alcuna via di scampo. È stata eletta...

Vi è stata l'annuale cerimonia in onore di Santa Barbara, la Patrona dei vigili del fuoco. La Santa rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c'è alcuna via di scampo. È stata eletta, infatti, patrona dei Vigili del Fuoco, in quanto protettrice di coloro che si trovano "in pericolo di vita improvvisa". La Festa di Santa Barbara, per i vigili del fuoco è festa grande in tutta Italia. La cerimonia in onore di Santa Barbara si è svolta presso la nuova sede in via Falcone, alla presenza di numerosissime persone del personale, bambini delle scuole, istituzioni, esponenti delle forze dell'Ordine e sindaci del territorio. A rappresentare la città di Aversa, il vice sindaco Nicla Virgilio la quale ha evidenziato come il Comune da lei rappresentato sia sempre impegnato nel garantire la sicurezza dei propri cittadini, con l'istituzione e creazione di nuclei e commissioni ad hoc, oltre che con l'interazione sinergica con le forze dell'ordine territoriali, tra questi i validi rappresentanti del Corpo dei Vigili del Fuoco di Aversa sempre attenti e solerti nel proprio compito. Tra gli illustri ospiti anche il Prefetto di Caserta, Carmela Pagano che ha attestato la propria stima per l'opera che svolgono quotidianamente questi eroi, sempre vicini al cittadino. Dopo la celebrazione della messa, ufficiata dal Mons. Angelo Spinillo Vescovo di Aversa, sempre presente e vicino a chi si batte e lavora per aiutare e difendere il prossimo, vi è stata la donazione all'Ing. Mario Falbo, comandante di Caserta, di un defibrillatore da parte della governatrice del Rotary Maria Rita Acciardi. Premiati diversi vigili per gli atti di eroismo commessi per la salvezza di cittadini in pericolo, uomini e donne che fanno in fondo quotidianamente il proprio dovere con spirito altruistico. Le scolaresche presenti si sono esibite in balletti coreografici realizzati per l'occasione e particolarmente emozionante, che ha fatto restare col fiato sospeso i presenti sono state le simulazioni mostrate dai vigili del fuoco in collaborazione con il personale ASL, il cui direttore generale Paolo Menduni era presente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Santa Barbara protettrice dei vigili del fuoco

CasertaNews è in caricamento