menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

8 giugno: una serata mitica tra avventura, magia, horror e tragedia

Capua - Sarà in buona parte dedicata ai giochi teatrali, fino alla messinscena improvvisata della riduzione di una o due tragedie di Euripide, la tredicesima puntata di «Encyclopædia Cœlestis», il novissimo laboratorio euristico di filosofia, arti...

Sarà in buona parte dedicata ai giochi teatrali, fino alla messinscena improvvisata della riduzione di una o due tragedie di Euripide, la tredicesima puntata di «Encyclopædia C?lestis», il novissimo laboratorio euristico di filosofia, arti varie, gioco e umana armonia dell'Accademia Palasciania. Motivo ispiratore saranno le costellazioni dell'Ariete e dei Gemelli, i cui rispettivi miti di riferimento convergono nel meraviglioso racconto del viaggio degli Argonauti, al quale fanno corona mille altre meraviglie (e, perchè no?, anche orrori). Si scoprirà, fra l'altro, la vera storia della Mater Matuta, uno dei più amati simboli del patrimonio culturale capuano.

L'appuntamento è infatti a Capua, e precisamente nel Palazzo della Gran Guardia, sede dell'Associazione Pro Loco (piazza dei Giudici), domenica 8 giugno alle ore 18.45, con replica mercoledì 11 giugno in orario e sede da definire (info: 3479575971).
Le due puntate rimanenti si terranno l'una il 22 giugno (con replica il 25) e l'altra il 6 luglio (con replica il 9), tra diversi palazzi e giardini, ciascuna articolandosi come sempre in una lezione-spettacolo di Marco Palasciano più una serie di improvvisazioni teatrali o altri giochi, cui chiunque potrà partecipare. Ricordiamo che è tutto gratis e che è possibile inserirsi in qualsiasi momento del percorso. Tutti i resoconti delle precedenti puntate possono leggersi in palasciania.blogspot.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento