Cultura

Martirio Santo Patrono: convegno 'Luciano di Antiochia , tra storia e agiografia'

Lusciano - Si apre ,oggi, giovedì 13 settembre alle 18,00, a
Lusciano, il convegno nazionale di studi "LUCIANO DI ANTIOCHIA, tra storia e agiografia" dedicato alla figura ed all'opera del santo prete, martire e studioso nel diciassettesimo...

Si apre ,oggi, giovedì 13 settembre alle 18,00, a
Lusciano, il convegno nazionale di studi "LUCIANO DI ANTIOCHIA, tra storia e agiografia" dedicato alla figura ed all'opera del santo prete, martire e studioso nel diciassettesimo centenario del suo martirio.L'incontro prosegue fino a sabato 15 settembre, giorno conclusivo, attraverso sessioni di studio, relazioni ed interventi e si svolge presso la Sala del teatro Parrocchiale, in Via Marfuggi.
Il convegno è organizzato dalla Parrocchia di Lusciano, nella figura principalmente del parroco, Don Marcellino Cassandra . E' stato realizzato in collaborazione con la Diocesi di Aversa e con l'Istituto per la Storia Sociale e Religiosa del Mezzogiorno. E' inoltre patrocinato dalla
Regione Campania, dalla Provincia di Caserta e dal Comune di Lusciano. L'incontro si ispira ai temi maggiori della vita, del pensiero e del martirio del prete e martire antiocheo, la cui opera omnia è stata la sua Traduzione in greco della Bibbia , la famosa «Recensione lucianica» dell'Antico e del Nuovo Testamento,che era diventata dalla fine del IV secolo in avanti il testo usuale di un gran numero di Chiese. Prete dotto e discusso, morì martire a Nicomedia il 7 gennaio 312, durante la persecuzione di Massimino. Esplicò in tutto l'Oriente, con fulcro ad Antiochia, la sua opera esegetica rivelando in ciò una estrema e tormentata esigenza di precisione per i testi della tradizione.; 
Il convegno vede come padrone di casa il parroco, Don Marcellino Cassandra, a cui si affiancheranno per i tre giorni, il prof. Luciano Orabona , autore del libro "San Luciano di Antiochia Sacerdote e Martire Patrono di Lusciano e la dott.ssa Rosalia Santoro, direttore di Notix-Quotidiano Nazionale on line nonché Professoressa di Lettere antiche ed esperta di Storia della Chiesa Antica, che sarà la moderatrice. Interverranno, poi, il Vescovo della diocesi di Aversa, SER Mons. Angelo Spinillo, e il commissario prefettizio del Comune di Lusciano, Dott. Mauro Passerotti ,

I relatori sono 9 e sono tutti illustri nomi del panorama di storici religiosi italiani. Gli interventi si svolgeranno secondo il seguente calendario: Giovedì 13 relazioneranno i docenti: prof. Enrico Cattaneo, Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale; prof. Sergio Tanzanella, Pontificia Facoltà Gregoriana di Roma; Venerdi 14: prof. Gennaro Luongo ,Università degli Studi Federico II; prof. Emilio Nappa, Direttore Ist.Sup. Scienze Religiose Aversa; sign. Nicola Palmiero, Biblioteca Comunale di Lusciano.
Sabato 15: prof. Ettore Franco e prof. Anna Carfora, Pontificia Facoltà Teologica dell' Italia Meridionale; conclude i lavori , il prof. Antonio Iodice dlla Libera Università degli Studi per l'innovazione e l'Organizzazione , presidente dell' Istituto S. Pio V di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martirio Santo Patrono: convegno 'Luciano di Antiochia , tra storia e agiografia'

CasertaNews è in caricamento