menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074330_maestri_fiera

074330_maestri_fiera

Presentata stamane la seconda edizione di Maestri in Fiera

Caserta - Nella suggestiva cornice della Reggia di Caserta, è stata ufficialmente presentata stamane la seconda edizione diMaestri in Fiera, che si terrà dal 5 all'8 e dal 12 al 14 dicembre nell'A1 Expo (uscita autostradale A1 Capua).La conferenza...

Nella suggestiva cornice della Reggia di Caserta, è stata ufficialmente presentata stamane la seconda edizione diMaestri in Fiera, che si terrà dal 5 all'8 e dal 12 al 14 dicembre nell'A1 Expo (uscita autostradale A1 Capua).La conferenza di presentazione, infatti, si è tenuta nella Sala degli Specchi dell'Ente Provinciale per il Turismo di Caserta, dove il Commissario straordinario dell'EPT, Lucia Ranucci, ha accolto una platea gremita di giornalisti e operatori del settore accorsi per "conoscere" le novità che questa seconda edizione porterà con sé.«È straordinario il modo in cui un'area che prima versava in condizioni di totale degrado sia diventata un fiorente centro di manifestazioni fieristiche», ha esordito Lucia Ranucci, riferendosi al polo A1 Expo. Ed ha poi aggiunto: «Al presidente del polo, Antimo Caturano, va riconosciuto il grande merito di aver saputo creare sinergia sul territorio, dando una spinta alla voglia di recuperare l'orgoglio del nostro essere casertani».
Dello stesso avviso anche Sabina Martusciello, professore di Rilievo Urbano e Ambientale della Seconda Università di Napoli: «Il nostro obiettivo non è soltanto insegnare ai ragazzi, ma ridare loro la speranza, l'amore per questa terra che non è Terra dei Fuochi, ma è Terra di Lavoro. E solo grazie a imprenditori "illuminati" come Antimo Caturano, tutto questo è possibile». La conferenza stampa di oggi, infatti, è stata anche l'occasione per ufficializzare il protocollo d'intesa che A1 Expo ha ratificato con la Facoltà di Architettura della SUN con l'obiettivo di promuovere la filiera reale Università- scuola-aziende. L'intesa si realizza attraverso il Progetto di Ricerca Applicata "Diaeta Mediterranea: Landesign/ALI-ment-azione", che ha tra le sue finalità il recupero degli spazi esterni delle Istituzioni scolastiche per divulgare valori, cura, rispetto, partendo dalla Terra, facendo vivere la progettazione come momento di partecipazione collettiva.E proprio l'artigianato è progettazione, è creatività, è passione. « Gli artigiani, con il loro sapere e il loro saper fare, sono il collegamento tra passato e presente, l'identità di un territorio», ha affermato Antimo Caturano. «Questa consapevolezza - ha aggiunto - unita al grande entusiasmo che abbiamo riscontrato tra gli operatori del settore, ci ha spinto a dare vita alla seconda edizione di Maestri in Fiera, che già lo scorso anno ha avuto un grandissimo successo con i suoi circa 60mila visitatori. Proprio questo grande successo ottenuto lo scorso anno, ha determinato, da un lato, l'iscrizione di Maestri in Fiera nell'elenco 2015 delle fiere nazionali che si tengono in Italia; dall'altro, un incremento del 10% degli espositori provenienti da diverse regioni italiane».La novità principale di questa nuova edizione è "Nozze in Fiera - Salone Mediterraneo della Sposa", un vero evento nell'evento rivolto alle coppie che si apprestano a compiere 'il grande passo'. Nozze in Fiera riunirà tutti gli operatori della filiera artigianale del matrimonio, ponendosi come trait d'union tra i futuri sposi e le eccellenze della produzione artigianale che la Campania esprime nel settore.L'altra grande novità è "Torte in Fiera", il salone dedicato al cake design realizzato con la direzione artistica di Teresa Insero, una delle più famose decoratrici conosciutissima e apprezzata negli ambienti della pasticceria creativa. «Torte in Fiera si avvale di ben 20 sponsor di altissimo livello, tra cui Pavoni e Lo Conte- ha detto -Avremo con noi ospiti d'eccezione come Antonio Crispino (concorrente del programma di Real Time "Bake Off Italia", ndr) ma anche dimostrazioni e la grande prova 'live', che vedrà sei squadre in gara per creare la torta migliore e vincere i premi in palio».Torte in Fiera sarà anche il luogo in cui trovare nuove opportunità grazie alla partecipazione dell'Associazione Nazionale Professionisti Decoratori di Torte (AN.PRO.DET), che avrà un proprio spazio in cui sarà data la possibilità alle imprese di ristorazione di trovare nuovi talenti nel campo della decorazione. Al termine della conferenza è stata annunciata anche l'iniziativa di solidarietà a favore dei disabili vittime dell'alluvione di Genova: pasticceri decoratori di tutta Italia saranno nell'A1 Expo per promuovere la raccolta fondi.Alla presentazione di stamane hanno portato il loro saluto anche Giuseppe D'Amore, presidente di Casartigiani Caserta e Giovanni Diana, sindaco di Pastorano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento