Cultura

Le cantine del borgo, un grande successo

Pietramelara - 'Le cantine del borgo', l'ultima iniziativa organizzata dall'associazione 'I giovani crescono', ha riscosso un grande successo. Lo scopo principale dell'evento, andato in scena il 23 e 24 novembre e realizzato con la collaborazione...

074143_giovani_pietramelara

'Le cantine del borgo', l'ultima iniziativa organizzata dall'associazione 'I giovani crescono', ha riscosso un grande successo. Lo scopo principale dell'evento, andato in scena il 23 e 24 novembre e realizzato con la collaborazione della compagnia teatrale 'Liberi Liberi', è stato quello di far vivere due serate in compagnia di prodotti tipici del territorio (miele, formaggi, legumi, castagne ecc.), accompagnati da ottimo vino, buona musica, canti e giochi da tavolo. Sono stati invitati diversi espositori e produttori di vino, come quelli delle cantine di Castelvenere, il vino della fattoria agricola di Antonio Ciabrelli, le fontane delle selve di Gianluca Fallato e la cantina dei fratelli Assini. Presente anche il somelier Enzo Falco, direttamente dall'Associazione Somelier Italiana. Per la parte musicale, il musicista Gino Lauro ha offerto un tributo a Fabrizio De Andrè e il gruppo di musica popolare 'A via e Perruni' di San Nicola la Strada ha proposto canti popolari tradizionali. I ragazzi della compagnia teatrale 'Liberi Liberi', invece, hanno svolto diversi giochi ('caterina alzati', dama alcolica, 'low or high') divertendo gli amici e il pubblico. Tutto questo è stato svolto nella bellissima cornice del borgo medievale di Pietramelara. L'associazione giovanile ha realizzato questo evento sul paese alto per valorizzarlo soprattutto a livello turistico. L'impegno dei ragazzi è stato notevole, in quanto hanno recuperato e reso ospitali molti locali che da anni erano chiusi e abbandonati. Tutto è andato per il meglio, nonostante il freddo pungente e la pioggia. I ragazzi, però, non si sono arresi e hanno fatto sì che l'iniziativa si svolgesse in luoghi chiusi. Il bilancio delle due serate è stato davvero positivo. Numerosissima la partecipazione di pubblico: oltre 1700 persone presenti tra le due serate. La soddisfazione dei giovani per la buona riuscita dell'evento è tanta, come testimoniato anche dai messaggi postati su Facebook. I complimenti per questi ragazzi sono doverosi, perchè hanno organizzato una iniziativa coinvolgente, nuova e soprattutto volta alla valorizzazione dei suggestivi angoli e scorci del borgo medioevale. I giovani vogliono far diventare il borgo, attraverso manifestazioni, un punto di ritrovo per tutti, creando un circuito turistico che possa beneficiare il luogo. Pietramelara può essere fiera di questi ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le cantine del borgo, un grande successo

CasertaNews è in caricamento