Cultura

'Sette Artisti per lAulario': si inaugura mostra alla Sun

Santa Maria Capua Vetere - "Sette Artisti per l'Aulario" è il titolo della mostra d'arte contemporanea che verrà inaugurata mercoledì 21 gennaio, alle 17.00, all'Aulario di Lettere Beni Culturali/Giurisprudenza, della Seconda Università di Napoli...

074211_artisti_aulario_sun

"Sette Artisti per l'Aulario" è il titolo della mostra d'arte contemporanea che verrà inaugurata mercoledì 21 gennaio, alle 17.00, all'Aulario di Lettere Beni Culturali/Giurisprudenza, della Seconda Università di Napoli, situato presso la cittadina di Santa Maria Capua Vetere.
Gli spazi preposti alle attività didattiche verranno invasi da inediti interventi artistici. L'allestimento previsto, da ritenersi sin da ora esteticamente originale sia per l'idea così come per l'impostazione, emergerà dall'interessante sinergia che, da un po', si è venuta a creare tra il gruppo di ricerca del Dilbec (Dipartimento Lettere e Beni Culturali) e gli artisti che sono stati invitati ad esporre i loro lavori. L'obiettivo atteso per la manifestazione, affermato da entrambe le componenti partecipi all'evento, è di dar vita ad un progetto mirato alla celebrazione dell'arte pubblica, il cui tema è di sicura portata internazionale.
Già da diverso tempo, i membri del gruppo di ricerca del Dilbec (composto da Gaia Salvadori, Nadia Barrella, Linda Di Benedetto, Luca Palermo, José Maria Morillas Alcazar e Andreas Broeckmann) sono impegnati in una continua attività di indagine sui possibili risvolti, critici ed estetici, già stanti in senso alle più recenti espressioni d'arte d'avanguardia. Contestualmente, i medesimi studiosi si sono interrogati, di frequente, sugli eventuali rapporti, visivi e teorici, che possono, negli ultimi decenni, si sono stabiliti fra i settori della formazione culturale e della produzione artistica. Da queste loro specifiche analisi è, poi, emerso un dato certo: dotare gli ambienti accademici di "episodi" d'arte che siano in grado di suscitare profonde riflessioni, nei giovani studenti e non solo, utili all'acquisizione di nuove idee di identità e di appartenenza al mondo universitario di Terra di Lavoro.

Per l'occasione sono stati coinvolti ben sette affermati artisti campani, quali Livio Marino, Antonello Tagliafierro, Anna Pozzuoli, Anonimo Napoletano, Francesco Pischetola, Giuseppe Rossi ed il compianto Andrea Sparaco, i cui lavori presentati si caratterizzano per la singolare matrice compositiva così come per la straordinaria tendenza di stile volta all'affermazione di soggetti e tematiche che affiorano attraverso ardite ed epifaniche visioni figurative. Ogni singolo autore ha dato il suo contributo realizzando pezzi aventi una forte connotazione estetica. Le opere dei suddetti artisti andranno, inoltre, ad incrementare la già presente collezione d'arte contemporanea, venutasi a formare, nel 2011, nell'altra sede della Facoltà di Lettere rispondente all'ex Complesso Conventuale di San Francesco, anche esso ricadente nel comune sammaritano.
Nel corso del vernissage, dopo i saluti di Giuseppe Paolisso, Rettore della SUN, e di Stefania Gigli Quilici, Delegata d'Ateneo ai Musei e Beni Culturali, ogni autore illustrerà la propria composizione, mentre gli interventi saranno a cura di Enzo Battarra, Critico d'Arte, e di Angelo Trimarco, Professore Ordinario di Storia della Critica d'Arte presso l'Università di Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Sette Artisti per lAulario': si inaugura mostra alla Sun

CasertaNews è in caricamento