Cultura

Moto depoca, a Maestri in Fiera arrivano i vespisti

Pastorano - Un'invasione di "Vespe" a Maestri in Fiera. Domenica 8 dicembre protagonista della mostra dell'artigianato sarà il Vespaclub di Maddaloni, che chiamerà a raccolta i vespisti provenienti da tutta la Campania. Un vero evento nell'evento...

074200_vespaclub

Un'invasione di "Vespe" a Maestri in Fiera. Domenica 8 dicembre protagonista della mostra dell'artigianato sarà il Vespaclub di Maddaloni, che chiamerà a raccolta i vespisti provenienti da tutta la Campania. Un vero evento nell'evento, che va ad arricchire ancora di più il calendario di appuntamenti della mostra dell'artigianato che si terrà nell'A1 Expo (uscita autostradale A1 Capua - Ce) dal 6 al 15 dicembre prossimi.
Centinaia di mezzi d'epoca affolleranno Maestri in Fiera, dando quel tocco in più di energia e vivacità che solitamente contraddistingue i raduni vespistici. Una presenza immancabile quella della Vespa, che rappresenta lo stile tipicamente italiano che, appunto, ha fatto la storia del Paese a partire dal secondo Dopoguerra. E quale contesto migliore di Maestri in Fiera, che ha come obiettivo proprio quello di riscoprire e far rivivere le emozioni dell'artigianalità di un tempo.

«Vespaclub significa sport, passione, amicizia - afferma il presidente del club maddalonese Vincenzo D'Angelo - E siamo lusingati di poter condividere questi valori con un evento come Maestri in Fiera. Un invito che raccogliamo ben volentieri, dopo il grande successo del nostro primo raduno a Maddaloni (Ce). D'Altra parte, la Vespa è artigianato a pieno titolo: il restauro di un mezzo d'epoca richiede sapienza artigiana e un lavoro di grande professionalità. Poi il momento del raduno è sempre particolare, si respira un bel clima, diventa un modo per promuovere il turismo locale e, nel caso specifico di Maestri in Fiera, è l'occasione per toccare con mano prodotti d'eccellenza e vedere all'opera tanti maestri artigiani. Un vanto per noi che portiamo orgogliosamente il nome del nostro territorio in giro per l'Italia».
La giornata dell'otto dicembre vedrà i vespisti impegnati nella tipica "gara di lentezza": a vincere sarà il vespista che arriverà ultimo, riuscendo cioè ad andare più lentamente possibile, restando in equilibrio in sella alla Vespa e senza poggiare i piedi a terra. Inoltre, per tutta la durata di Maestri in Fiera, il Vespa Club sarà presente con uno stand all'interno della manifestazione: nell'area hobby&motori, infatti, i visitatori potranno ammirare da vicino esemplari rari delle "vecchie signore" a due ruote.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto depoca, a Maestri in Fiera arrivano i vespisti

CasertaNews è in caricamento