menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074232_Cenerentola

074232_Cenerentola

Ospiti Centro Salute Mentale mettono in scena 'Cenerentola'

Santa Maria Capua Vetere - Mercoledì 17 luglio alle ore 21.00 il Centro Diurno – Unità Operativa di Salute Mentale di Santa Maria Capua Vetere, in via Dei Romani, diverrà teatro all'aperto per lo spettacolo/performance CENERENTOLA, liberamente...

Mercoledì 17 luglio alle ore 21.00 il Centro Diurno - Unità Operativa di Salute Mentale di Santa Maria Capua Vetere, in via Dei Romani, diverrà teatro all'aperto per lo spettacolo/performance CENERENTOLA, liberamente ispirato alla favola dei fratelli Grimm. La piéce nasce nell'ambito del laboratorio teatrale organizzato dall'associazione ULISSE in collaborazione con l'Unità Operativa di Salute Mentale diretta dal Dott. Gaetano De Mattia e Arci Caserta. ULISSE è un'associazione di volontariato fondata e gestita dagli ospiti del Centro Diurno della U.O.S.M. nata per dare continuità ai percorsi teatrali attivati in questi anni.
Il laboratorio teatrale diretto da Rosario Lerro, coadiuvato dalla psicologa Daniela Stabile, è stato basato sull'improvvisazione, sulla comunicazione e sulla relazione. La favola di Cenerentola, quella cruda e viva raccolta dai fratelli Grimm è una storia, piena di suggestioni e di temi che hanno a che fare con la "diversità". L'avventura della ragazza prima caduta in disgrazia e poi sposa del principe è stata anche pretesto per affrontare il tema del desiderio, la volontà di andare oltre l'apparenza, di scoprire sotto la "cenere" che sporca le mani e i volti una verità nuova, una consapevolezza in grado di indicare una via per un rapporto più autentico con l'altro.
"Uno spettacolo fatto di immagini e corpi, di emozioni e poche parole, uno spettacolo il cui testo deve passare dagli occhi degli attori a quelli degli spettatori". Questo nelle parole di Rosario Lerro l'intento della messinscena che chiuderà la rassegna LA BREVE ESTATE CALDA organizzata dall'UNITA' OPERATIVA PER LA SALUTE MENTALE di Santa Maria C.V., patrocinata ed autorizzata dalla Direzione del DSM e dalla Direzione dell'ASL di Caserta, in collaborazione con varie associazioni operanti sul territorio.
Il dottor Gaetano De Mattia descrive così l'idea alla base della rassegna: "Un gruppo di lavoro così ampio, impegnato in attività di valenza comunitaria, territoriale attraverso un forte coordinamento di saperi prosegue l'impegno già avviato negli anni passati, verso un progettare comune, capace di contaminarsi o meglio come suggerisce l'etimologia della parola, di toccare insieme il tema della promozione di salute mentale. Nello specifico progettuale, la "contaminazione" è in primo luogo quella tra arte e salute mentale, in secondo luogo quello tra "pubblico" e privato sociale, cooperative, associazioni di volontariato del territorio.
Le attività e gli spettacoli promossi costituiscono potenti elementi trasformativi capaci di apportare alla comunità e, quindi, non solamente agli utenti coinvolti nelle iniziative, una serie di benefici personali, culturali e sociali".
La serata si concluderà, grazie alla collaborazione con il CLUB 33 GIRI di Santa Maria C.V., con il live dei Croce&Delizia, un duo piano e voce che propone un repertorio ambient soft, ri-arrangiando brani storici della musica nazionale e internazionale in una veste intima e suggestiva. Lui, Vittorio Copioso, studente del Conservatorio di Benevento, nella classe jazz, musicista poliedrico che spazia con semplicità da un genere all'altro. Lei, Roberta Cacciapuoti, con la passione del canto sin da bambina, ha studiato canto moderno.

CENERENTOLALiberamente ispirato alla favola dei Fratelli Grimm
In scena: Brigida Santoro, Alessandro De Felice, Angela Visconti, Enza Gravante, Vittoria Oliveto, Antonietta Tavani, Michele Signore, Angela VentrigliaIdeazione scenica: Rosario Lerro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento