menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
075033_pino_daniele_caserta

075033_pino_daniele_caserta

Notte magica con Pino Daniele alla Reggia: tra il pubblico anche il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis

Caserta - Ieri, venerdì 11 luglio, concerto magico alla Reggia di Caserta per Pino Daniele. Oltre due ore di musica nel durante le quali il cantautore partenopeo ha reinterpretato in chiave sinfonica i suoi brani più belli. Lo spettacolo, dal...

Ieri, venerdì 11 luglio, concerto magico alla Reggia di Caserta per Pino Daniele. Oltre due ore di musica nel durante le quali il cantautore partenopeo ha reinterpretato in chiave sinfonica i suoi brani più belli. Lo spettacolo, dal titolo "Sinfonico a metà", ha visto sul palco insieme a Pino 50 elementi dell'orchestra sinfonica "Roma Sinfonietta" diretta dal M° Gianluca Podio, oltre alla band formata da Rino Zurzolo (contrabbasso), Daniele Bonaviri (chitarra classica), Elisabetta Serio (pianoforte) ed Alfredo Golino (batteria).
Tra gli spettatori anche il patron del calcio Napoli Aurelio De laurentiis. Un sound inconfondibile, diventato il marchio di fabbrica di Pino Daniele in Italia e all'estero a partire proprio dall'album "Nero a metà", un disco che con le sue melodie, la fusione tra tradizione partenopea, blues, rock e jazz, ha segnato una svolta importante per la nostra canzone, e che è ancora oggi nella classifica Rolling Stone Italia dei "100 album più belli di sempre". Proprio lo scorso 3 giugno è uscito pubblicato da Universal Music Italia "Nero a metà" Special Extended Edition, riedizione dello storico terzo album di PINO DANIELE. Sono stati recuperati i nastri originali e rimasterizzati i 12 brani che costituivano l'album. Inoltre da quelle stesse registrazioni del 1980 sono stati tratti due preziosi brani inediti ("Tira A Carretta" e lo strumentale "Hotel Regina") e nove brani in versioni alternative e demo, che i fan avranno l'emozione di ascoltare per la prima volta. Come nell'album, sono state tante le sorprese live in serbo anche per il pubblico alla Reggia, da "I Say I' Sto Ccà" a "Quanno Chiove", "A Me Me Piace 'O Blues", "E So' Cuntento 'E Stà'", "Nun Me Scoccià'", "Alleria", e tante tante altre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento