Cultura

'SEMInARIA', creativita' al Settembre al Borgo di Casertavecchia

Aversa - "SEMInARIA SOGNInTERRA" conferma il trend che si era delineato sin dalle prime battute della manifestazione, nella seconda serata superate di molto le mille presenze della prima e ci si avvia a concludere questa seconda edizione ben oltre...

074210_Nicoletta_Grasso

"SEMInARIA SOGNInTERRA" conferma il trend che si era delineato sin dalle prime battute della manifestazione, nella seconda serata superate di molto le mille presenze della prima e ci si avvia a concludere questa seconda edizione ben oltre il raddoppio delle milleseicento presenze dello scorso anno, confermando il successo della formula che per il secondo anno ha trasformato l'intero borgo in un laboratorio creativo.A confermare la rilevanza dell'iniziativa e la validità del progetto, oltre alle numerose presenze istituzionali e politiche, numerose quelle di operatori del settore e addetti ai lavori provenienti anche da località per la maggior parte non limitrofe.Come ogni giorno ad "aprire" la serata la performance di Barbara Sartori, nella Piazza Maggiore di Maranola; a partire dalle ore 20,30 il borgo di Maranola, gioiello di architettura medioevale, è stato animato dagli allestimenti degli artisti che, ognuno a suo modo, hanno interpretato il rapporto con il sito e con gli abitanti del luogo producendo, al di là delle singole installazioni e performance, un lavoro che potrebbe essere interpretato e vissuto come intervento unitario nel borgo nel suo complesso.Ancora non si è chiuso il sipario sulla manifestazione maranolese e già è in preparazione l'intervento di SEMInARIA al Festival Settembre al Borgo, giunto alla sua 42 edizione (1 al 7 settembre a Casertavecchia).Seminaria il "Sogno" continua?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'SEMInARIA', creativita' al Settembre al Borgo di Casertavecchia

CasertaNews è in caricamento