JovaTv: la tv web di Jovanotti spopola tra i fan e manda in crash il sito

(Roma) Partenza esagerata per la tv di Jovanotti: i fan del cantante 48enne hanno apprezzato talmente tanto l'iniziativa da mandare in crash il sito. Sono partite ieri, 2 ottobre, ufficialmente le "trasmissioni" di JovaTV. Per la prima volta sono...

 

(Roma) Partenza esagerata per la tv di Jovanotti: i fan del cantante 48enne hanno apprezzato talmente tanto l'iniziativa da mandare in crash il sito. Sono partite ieri, 2 ottobre, ufficialmente le "trasmissioni" di JovaTV. Per la prima volta sono stati resi disponibili i contenuti esclusivi realizzati solo per la web tv. JovaTV è il primo canale televisivo web dedicato e realizzato da Lorenzo Cherubini che ha festeggiato il suo compleanno con la nascita di un nuovo spazio open content destinato alla produzione e alla distribuzione di materiali video. La JovaTV è una piattaforma di sperimentazione di nuovi linguaggi, con sezioni Creative Commons scaricabili, e che sarà periodicamente arricchita con nuovi contenuti e grandi sorprese che costituiranno il palinsesto.La data di apertura del canale, è stata scelta per ricordare la scuola primaria "2 ottobre".
"JovaTV - spiega Jovanotti - è la mia televisione e per ora è quello che si definisce una "start up", un progetto in beta, poi vedremo, ascolteremo le vostre impressioni e andremo avanti. Potrete trovarci i miei video, i miei concerti, materiale inedito recuperato da vecchi bauli, ma potrebbe capitare di trovarci un quiz show o un talent per extraterrestri. Potrete trovarci una serie fiction o un documentario di viaggio. A me piacerebbe metterci dentro esperimenti, viaggi e soprattutto musica. La utilizzerò per raccontare storie, per farvi vedere cose che la TV tradizionale non ha tempo e nemmeno voglia di trasmettere, per avere un archivio di tutta la mia storia, per dare spazio a nuovi registi e videomakers. Parlare di musica, vita, letteratura, orizzonti, scoperte, informazione. Giocare, nel senso della traduzione dall'inglese "to play" che vuol dire anche suonare e anche recitare e molte altre cose.Siamo partiti, c'è una squadra di pochi valorosi collaboratori capitanati da Michele "maikid" Lugaresi (con il quale faccio i miei progetti in internet da 20 anni) motivati a fare delle figate.Ho un paio di telecamerine con le quali filmerò pezzi di vita.Da oggi siamo online, il resto è storia...da fare!"

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento