menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073655_alife_museo

073655_alife_museo

Giornate Europee del Patrimonio: successo al Museo Archeologico

Alife - Con la visita guidata ai "monumenta" di Alife si conclude la settimana dedicata alla cultura nell'ambito delle "Giornate Europee del Patrimonio", evento culturale che ha interessato la città, dalla storia antichissima e ricca di reperti...

Con la visita guidata ai "monumenta" di Alife si conclude la settimana dedicata alla cultura nell'ambito delle "Giornate Europee del Patrimonio", evento culturale che ha interessato la città, dalla storia antichissima e ricca di reperti storici. Il Museo Archeologico Nazionale della Antica Alife ha ospitato, nella giornata di ieri, sabato 28 settembre 2013, il "Vernissage" della mostra, Tablets-dualismo, con artisti da tutt'Italia coordinati da Felix Policastro con, tra gli altri, Jolanda Capriglione, docente di architettura e disegno industriale alla SUN di Napoli, e Antonio Salerno, direttore dell'Ufficio Archeologico di Alife. Circa ottanta gli espositori, in prevalenza pittori di arte contemporanea, che hanno portato le loro opere all'interno del Museo alifano, che già accoglie preziosi reperti venuti alla luce nel corso degli anni dagli scavi effettuati sul territorio. Durante la settimana la città aveva già accolto eventi culturali, con la presenza del prof. Stefano De Caro, già Responsabile della Soprintendenza Archeologica competente per territorio, che ha avuto occasione di presentare ad Alife la sua ultima fatica letteraria, dal titolo: "La terra nera degli antichi campani. Guida archeologica della provincia di Caserta", come la partecipazione straordinaria del prof. Fausto Zevi, noto storico d'arte, professore ordinario di archeologia e storia dell'arte greca e romana all'Università romana "La Sapienza". Inoltre la "Summer School - Dialoghi sul paesaggio" con, tra gli altri, C. Gambardella, architetto e designer, professore associato di Architettura degli Interni e Allestimento presso la Facoltà di Architettura "Luigi Vanvitelli" della SUN di Napoli, lo stesso Salerno e Rendina. Oggi la visita guidata ad Alife ed i suoi "monumenta" chiude l'appuntamento durato l'intera settimana, curato dall'amministrazione del Comune di Alife, guidata dal Sindaco Giuseppe Avecone, ed in particolare dall'assessore alla cultura Giulio Riccio e dall'assessore al patrimonio storico archeologico, Gabriele Venditti. "Molto bella la manifestazione di ieri al Museo - conferma proprio il vice Sindaco Venditti - con l'esposizione di artisti provenienti da tutta Italia. Il nostro Museo Archeologico Nazionale ha ospitato opere di pittori contemporanei, e sculture di eccezionale bellezza. Poi la visita guidata è proseguita al Mausoleo, al Criptoportico ed all'Anfiteatro romano". Le Giornate Europee del Patrimonio sono state curate in collaborazione dell'ente Provincia di Caserta, il MIBAC - Soprintendenza per i beni archeologici delle province SA-AV-BN-CE, la SUN di Napoli, l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, il Club Unesco di Caserta, l'Uniscape, l'Osservatorio Europeo sul paesaggio e l'Istituto italiano per gli studi filosofici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento