menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073621_liberarte_villa

073621_liberarte_villa

VII edizione di LiberArte in Villa

Calvi Risorta - Torna a Calvi Risorta LiberArte in Villa, giunta alla VII edizione quest'anno vede la collaborazione di due realtà associative , Pro loco Cales Novi e la Piccola Libreria 80mq, entrambi operanti da anni sul territorio caleno...

Torna a Calvi Risorta LiberArte in Villa, giunta alla VII edizione quest'anno vede la collaborazione di due realtà associative , Pro loco Cales Novi e la Piccola Libreria 80mq, entrambi operanti da anni sul territorio caleno.LiberArte è un appuntamento inteso come qualsiasi forma di attività dell'uomo come riprova o esaltazione del suo talento inventivo e della sua capacità espressiva, esente da costrizioni o limitazione sul piano morale,sociale e politico, arricchendoli del contributo di artisti locali e della comunità calena sensibile a queste tematiche. Artisti di tutto il territorio infatti faranno della villa comunale un luogo dove potersi esprimere e portare in strada le loro passioni.La manifestazione si svolgerà il 22-23-24 Agosto 2014 e sarà suddivisa in tre serate ognuna delle quali avrà un tema centrale.

PROGRAMMA:
22 AGOSTO La prima serata vedrà protagonisti i giochi della tradizione popolare, attraverso la riscoperta di essi si vuol valorizzare quel che sono gli usi e costumi che ci legano alle nostre radici.
23 AGOSTO Si prosegue con un appuntamento dedicato al grande Fabrizio De Andrè, che vedrà la partecipazione di musicisti locali che si sono distinti per le loro capacità in questo campo.24 AGOSTO Terza ed ultima serata sarà dedicata al teatro, elemento imprescindibile della nostra comunità da sempre impegnata e fucina di ottimi elementi che si sono affermati come attori di spessore sia a livello regionale che nazionale.
A queste tre giornate verranno associate stand di espositori quali pittori, scrittori e associazioni di volontariato. In più ci saranno spazi dedicati al riciclo e riutilizzo di materiali, tema che risulta essere causa sufficiente e necessaria per uno sviluppo civico della popolazione e al progetto Cales da (ri)scoprire, progetto portato avanti dalla rete di associazioni ArcheoCales, impegnata per la creazione di itinerari turistici che potrebbero rendere fruibile l'Antica Cales attraverso dei lavori di pulizie dei siti archeologici e di istallazione di cartellonistica.

"LiberArte in Villa" è diventato dunque uno degli appuntamenti consolidato delle caldi notti dell'estate calena, fiore all'occhiello per l'intera comunità.
La musica e le Arti, i giochi di un tempo ci aiuteranno a conquistare uno "spazio" di felicità e tentare di vincere la nostra battaglia quotidiana contro ogni sopruso? Ci proveranno pittori, scultori, writers, artigiani, animatori, musicisti, cantanti e i tanti cittadini che si riappropriano degli spazi pubblici per esprimersi "liberamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Positivo consigliere comunale: chiuso il Comune

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento