menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073130_Franco_Imposimato

073130_Franco_Imposimato

Bici nella notte per ricordare Franco Imposimato

Maddaloni - L'evento corre veloce su facebook. Venerdì prossimo 21 giugno è in programma a Maddaloni una bici passeggiata notturna, aperta a tutti con qualsiasi tipo di bicicletta, denominata "Franco è con noi, per non dimenticare" dedicata al...

L'evento corre veloce su facebook. Venerdì prossimo 21 giugno è in programma a Maddaloni una bici passeggiata notturna, aperta a tutti con qualsiasi tipo di bicicletta, denominata "Franco è con noi, per non dimenticare" dedicata al ricordo e alla memoria di Franco Imposimato ucciso dalla mafia trent'anni fa, l'11 ottobre 1983, all'uscita dalla Face Standard dove lavorava come impiegato.
Fu una vendetta trasversale, perché l'unica colpa di Franco era quella di essere il fratello del giudice Ferdinando Imposimato allora in prima linea, superprotetto, nella lotta alle brigate rosse, alla mafia e alla camorra per assicurare alla giustizia mandanti ed esecutori di delitti eccellenti come quello di Aldo Moro.
Non sarà, però, una commemorazione, niente discorsi, bensì una serata di festa e di allegria che dovrà rispecchiare il carattere allegro e gioviale di Franco, amato e benvoluto dall'intera comunità maddalonese per il suo impegno di attento osservatore delle problematiche sociali, grafico di valore maestro nel trasferire su carta gli angoli più suggestivi della sua amata Maddaloni, appassionato di basket e ciclismo, valido collaboratore di tutte le iniziative che si realizzavano in città.La manifestazione è stata organizzata, su proposta dei dirigenti ciclistici locali Amedeo Marzaioli e Angelo Letizia, dal gruppo facebook Hsa Group e dal negozio Run Bike di via Napoli con Agostino Toselli, Andrea Santangelo, Pino Natale e Francesco Pascarella attivamente impegnati.

I dettagli organizzativi, già definiti, sono quelli collaudati nelle passeggiate dell'estate scorsa e in quella dello scorso 13 giugno: ritrovo dei partecipanti a partire dalle 21,30 in via S. Francesco d'Assisi (altezza Rosticceria da Gerardo), partenza ufficiale alle ore 22 precise con il classico colpo dello starter, percorso cittadino di circa 10 km. completamente pianeggiante, adatto a tutti, con un caratteristico passaggio nel cortile del Villaggio dei Ragazzi e una breve sosta in via Campolongo, per la deposizione di fiori sul luogo dell'attentato mortale a Franco.
Il via ufficiale sarà dato dal neo sindaco di Maddaloni Rosa De Lucia e da Filiberto e Giuseppe Imposimato, figli di Franco; presenzieranno, inoltre, l'ex professionista degli anni '60 Alberto Marzaioli, che alla bella età di 75 anni, salirà in bicicletta per l'ultima volta, oltre a numerosi ex ciclisti e politici locali accomunati tutti dal dovere di onorare e tenere sempre viva la memoria di Franco Imposimato, eroe dei nostri tempi. Ovviamente la partecipazione è completamente gratuita, finita la pedalata ci sarà il ristoro per tutti con acqua e frutta, mentre si suonerà e si ballerà al ritmo dello "zumba" tanto di moda, a cura della Scuola di Ballo Planet Energy.In questi pochi giorni che precedono l'evento gli organizzatori sono impegnati a definire altre iniziative collaterali per garantire alla serata l'allegria più completa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento