Pastellesse Sound Group presenta album 'Tra Sacro e Profano'

Macerata Campania - E' stato presentato, alla presenza delle associazioni cittadine, giovedì 24 alle ore 18.00, dal Presidente del Consiglio Donato Capuano e dal sindaco Luigi Munno, nell'aula consiliare del comune di Macerata Campania, il nuovo...

073153_pastellesse

E' stato presentato, alla presenza delle associazioni cittadine, giovedì 24 alle ore 18.00, dal Presidente del Consiglio Donato Capuano e dal sindaco Luigi Munno, nell'aula consiliare del comune di Macerata Campania, il nuovo progetto musicale dei "Pastellesse Sound Group" dal titolo "Tra Sacro e Profano".I Pastellesse Sound Group sono un gruppo musicale di Macerata Campania nato nel 2006 dall'Associazione Culturale Teatro insieme, nel rispetto della tradizione e con l'intento di divulgare e mantenere viva la cultura popolare delle "Battuglie di Pastellessa" tipica di Macerata Campania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La particolarità che accompagna il gruppo è legata senza alcun dubbio alla tipologia degli strumenti utilizzati per la messa in opera dei brani musicali; botti, tini e falci sono infatti utilizzati nella produzione dello spettacolo musicale e vanno a creare quel particolare ritmo denominato "Pastellessa".Il Cd musicale, che nasce come progetto no-profit, si compone di nove brani che hanno fatto la storia della musica popolare maceratese, la cui direzione è stata curata da Nicola Castiello, gli arrangiamenti e le esecuzioni musicali di chitarra e mandolino e basso sono stati effettuati dal maestro Pasquale Palmiero, ed il progetto grafico è stato curato da Vincenzo Polcari, web master Vincenzo Capuano.
Il titolo dato al CD "Tra Sacro e Profano", vuole essere una sintesi di quella che è la manifestazione più amata dai maceratesi, appunto la Festa di Sant'Antonio Abate nella quale, il culto del Santo si intreccia con la ritualità pagana delle Battuglie di Pastellessa.Queste le parole del presidente del consiglio Capuano "La capacità espressiva e l'impegno profuso, hanno consentito al gruppo di dare vita a questo importante progetto, sono veramente felice per questi ragazzi a cui va tutta la mia personale stima. Per la mia vicinanza e il mio interesse per le attività culturali l'associazionismo e i giovani, ho deciso di produrre un discreto numero di copie che regalerò in occasione di scambi culturali e per fini promozionali di quella che ritengo essere la Festa più amata dai maceratesi." Mentre il primo cittadino Munno nel complimentarsi con il gruppo per il lavoro svolto, si è augurato di ascoltarli quanto prima in un pubblico spettacolo musicale.La manifestazione si è conclusa con il taglio di una mega torta artisticamente creata da Castiello Nicola e con un brindisi finale tra i presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Titolare positivo al Covid-19, chiuso lo Sweet Cafè

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento