menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072940_gruppo

072940_gruppo

Benedizione vespe: una domenica di vera festa

Maddaloni - L'evento tradizionale di apertura della stagione per il mondo vespistico, la conosciutissima "Benedizione delle vespe" anche quest'anno ha avuto la sua giornata. I primi vespisti giunti a Maddaloni, sono stati sorpresi dal clima di...

L'evento tradizionale di apertura della stagione per il mondo vespistico, la conosciutissima "Benedizione delle vespe" anche quest'anno ha avuto la sua giornata. I primi vespisti giunti a Maddaloni, sono stati sorpresi dal clima di allegria che si respirava, le attese venivano confermate, tutti puntuali alle nove del mattino del 6 aprile 2014, più di un centinaio di vespisti si sono ritrovati a Maddaloni presso il Bar del Monaco. Ad accoglierli gli ideatori di questa iniziativa Vincenzo d'Angelo Presidente del Vespaclub Maddaloni e Giuseppe Panico, Presidente del Vespaclub Pomigliano d'Arco. Man mano che arrivavano le strette di mano e gli abbracci non finivano mai. All'appuntamento non sono voluto mancare i club di Airola, Pozzuoli, Polvica di Nola, Caserta, Saviano, Venafro e Foggia del Gargano. L'appuntamento sul bellissimo Santuario di San Michele da dove i tanti vespisti, accompagnati anche per l'occasione dalle proprie consorti e con i relativi pargoletti hanno potuto ammirare un paesaggio da mozzafiato, infatti il Santuario sito sull'ultimo colle dei monti Tifatini, un luogo panoramico di bellezza unica con una vista non solo della piana casertana con tutte le catene dei monti che l'avvolgono, ma anche il mar Tirreno, il Vesuvio e tutto il golfo di Napoli con le sue meravigliose isole. Dopo la visita del Santuario con lo schieramento sul piazzale delle vespe, ecco il momento tanto atteso, la Benedizione delle vespe e dei vespisti da parte del Rettore del Santuario che ha avuto parole di dialogo per questo importante appuntamento che ha coinvolto i tanti vespisti che partecipano attivamente alla sua preparazione con suggerimenti concreti e con l'apporto indispensabile della preghiera. Verso le undici, dopo la foto di gruppo, si sono riaccesi i motori e guidati dalle forze dell'ordine i tantissimi vespisti hanno sfilato per le principali strade di Maddaloni per raggiungere il Bar Metropolitan, dove il presidente onorario del vespaclub Maddaloni, il giovanissimo 92 enne Antonio Bernardo ha aperto ufficialmente la stagione vespistica. Con questa ennesima iniziativa della mobilità su due ruote, la Vespa in Campania continua a unire nuove generazioni, interagendo con ambienti sociali lontanissimi tra di loro, generando fenomeni culturali diversi .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Incidenti stradali

    Rider travolto all'uscita della Variante: è in ospedale | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento