Cultura

Festa per Giuseppe Diglio che ieri ha compiuto 100 primavere

Santa Maria a Vico - Grande festa per Giuseppe Diglio che oggi ha festeggiato l'importante traguardo dei 100 anni. Nato il 3 aprile del 1914 , ha festeggiato il compleanno con gli omaggi del sindaco, Alfonso Piscitelli, che ha portato in dono...

072840_diglio

Grande festa per Giuseppe Diglio che oggi ha festeggiato l'importante traguardo dei 100 anni. Nato il 3 aprile del 1914 , ha festeggiato il compleanno con gli omaggi del sindaco, Alfonso Piscitelli, che ha portato in dono la tradizionale targa ricordo con gli auguri dell'Amministrazione e di tutta la città. Il signor Giuseppe nato e vissuto sempre nella frazione Mandre di Santa Maria a Vico, ha condotto una vita intensa, nel corso della quale ha sempre lavorato in campagna. Da undici anni vedovo della signora Giuseppa, ha due figli, Rosa e Basilio, e sette nipoti. Si è emozionato tanto alla vista dei tanti compaesani che si sono recati presso l'abitazione del figlio, dove hanno avuto luogo i festeggiamenti, nessuno è mancato,tutti hanno portato un dono, ma soprattutto hanno voluto far sentire il caldo abbraccio dell'intera comunità, al 'nonno' per antonomasia delle Mandre. Il taglio del nastro è stato effettuato dal signor Giuseppe, mentre a stappare lo spumante è stato il primo cittadino di Santa Maria a Vico, Alfonso Piscitelli, legato al neo centenario, da un legame di lunga amicizia. Presente anche il comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Piscitelli. La festa è proseguita con un ricco buffet, allietata dalla musica di Marco Vigliotti e l'immancabile spettacolo dei fuochi pirotecnici. A fine serata, il 'giovanissimo' Giuseppe, come consuetudine vuole per i compleanni importanti, ha donato la bomboniera ricordo, con tanti confetti colorati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per Giuseppe Diglio che ieri ha compiuto 100 primavere

CasertaNews è in caricamento