menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072255_99_stanze_di_B

072255_99_stanze_di_B

A Officina per visitare Le 99 stanze di Bercona'ch

Caserta - Anche quest'anno OfficinaTeatro è riuscita a sorprendere il suo pubblico regalando per il periodo natalizio un appuntamento dedicato alla fiaba e alle emozioni più profonde. E' proprio un viaggio dentro le proprie emozioni, un vero...

Anche quest'anno OfficinaTeatro è riuscita a sorprendere il suo pubblico regalando per il periodo natalizio un appuntamento dedicato alla fiaba e alle emozioni più profonde. E' proprio un viaggio dentro le proprie emozioni, un vero labirinto di memoria e introspezione quello che ha letteralmente trasformato lo spazio sempre mutevole di via degli Antichi Platani con una creazione firmata ancora una volta dalla fantasia del direttore artistico Michele Pagano.
"Le 99 stanze di Berconàch", partito la scorsa settimana, proseguirà ancora questo week end: venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 dicembre e, ancora, cinque date nel prossimo anno, dal 2 al 6 gennaio 2014, sempre a partire dalle ore 20.30.
99 stanze e 7 spettatori alla volta. 99 infiniti mondi da rispolverare e da scoprire, 99 stanze l'una diversa dall'altra, tutte colme di segreti e di ricordi. 99 scatole di latta. 99 porte da oltrepassare.
Michele Pagano firma l'ideazione, la progettazione e la regia di un lavoro ancora una volta straordinario, che è sogno e memoria, desideri e introspezione, in un viaggio che si snoda in una scenografia suggestiva ma, soprattutto, dentro di sé. "La memoria umana - ha anticipato il direttore artistico - è spesso vittima della perdita dell'informazione che può avvenire in uno qualsiasi dei diversi processi di memorizzazione. Diversi sono i fattori che possono causare l'oblio, primo fra questi il trascorrere del tempo. È stata questa la teoria che ha ispirato il nostro progetto. Abbiamo pensato ad un labirinto per poter raccontare il nostro spettacolo, una soluzione adeguata per permettere agli spettori di "Ri-Trovarsi" all'interno di una favola, in un viaggio mnemonico e sensoriale dove i cinque sensi saranno completamente coinvolti per poter vivere in totale libertà un'esperienza incantevole e suggestiva". Un viaggio, dunque, ir-reale tra "fotogrammi" di una vita passata o da vivere. Immagini, suoni, ricordi, odori, sapori, storie mai raccontate che si consumano in un'atmosfera dimenticata. Sullo sfondo le sonorità di Andrea Giuntini e Augusto Ferraiuolo. Lo scopo dei visitatori (si entra a gruppi di sette, ogni 15 minuti) sarà la ricerca di quella stanza, la centesima, l'ultima e la più intima, inconsapevoli di ri-trovarla in quel luogo inaspettatamente familiare.
Il promo dello spettacolo: https://www.youtube.com/watch?v=GR57BiDGjhg#t=16

Per info e prenotazioni:
Officinateatro Viale degli antichi Platani 10 - San Leucio (CE)0823363066 - 3491014251info@officinateatro.com - www.officinateatro.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento