menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli accollatori di SantAnna si preparano per la festa della Patrona

Caserta - Vivono il clou dei preparativi gli accollatori di Sant'Anna di Caserta in vista delle tappe del 26 luglio, per il capoluogo solennità liturgica, e di domenica 28 giorno della processione e dell'abbraccio della Città alla Sua Patrona...

Vivono il clou dei preparativi gli accollatori di Sant'Anna di Caserta in vista delle tappe del 26 luglio, per il capoluogo solennità liturgica, e di domenica 28 giorno della processione e dell'abbraccio della Città alla Sua Patrona. Oggi sabato 13 luglio alle ore 17 presso la Sala Giovanni Paolo II della Cattedrale di Caserta il presidente Gianpiero D'Amelio ha convocato tutte le accollatrici e gli accollatori per una riunione preparatoria dei prossimi appuntamenti.
Lunedi' prossimo 15 luglio alle 19.45 invece nel Santuario di Sant'Anna nell'omonima piazza di Caserta è prevista la Celebrazione in suffragio di Tutte le Accollatici e gli Accollatori di SAnt'Anna Defunti, che sarà animata da canti guidati gentilmente da Valerio Battaglia. "Incamminati verso la Festa di SANT'ANNA 2013, ricordiamo con grande gratitudine nel Cuore in questo Anno Della Fede- dichiara il presidente D'Amelio- i Fratelli Accollatori e le Sorelle Accollatrici che ci hanno trasmesso con la loro Testimonianza cristiana anche la devozione alla Patrona Sant'Anna, con l'esempio, insegnamento ed il sacrificio.
E' in uscita nei prossimi giorni il bollettino "la voce degli accollatori", con notizie sulla storia del culto a Sant'Anna, le varie attività del sodalizio, nonché il saluto del padre spirituale don Enzo De Caprio. Inoltre nel gruppo dell'Associazione sul social network facebook, i giovani iscritti fanno esperienza di video-giornalismo col TG dell'Accollatore, quale strumento visivo di collegamento coi tanti iscritti residenti in varie località d'Italia.

Per il prossimo anno 2014 il consiglio direttivo del sodalizio ha previsto il periodico rinnovo della divisa sociale. Papa Francesco nell'omelia dello scorso maggio ha detto che "la pietà popolare è un tesoro che ha la Chiesa e che i Vescovi latinoamericani hanno definito, in modo significativo, come una spiritualità, una mistica, che è uno «spazio di incontro con Gesù Cristo» con Evangelicità, ecclesialità, missionarietà".
Intanto le bandiere che annunciano i festeggiamenti sono state affisse nei consueti punti della città: incrocio viaAcquaviva viale Lincoln, piazza Sant'Anna accanto al Santuario ed in piazza Matteotti nei pressi della sede degli accollatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento