Cultura

Festival delle Corti: si rievoca bombardamento del 1943

San Felice a Cancello - Il Festival delle Corti 2013 fa tappa nel passato e riporta alla memoria storie, suoni, immagini e sensazioni di un evento che ha causato morte e distruzione.Settanta anni fa, il 21 Giugno 1943 un violento bombardamento...

071022_evento_rievocativo_bombardamento

Il Festival delle Corti 2013 fa tappa nel passato e riporta alla memoria storie, suoni, immagini e sensazioni di un evento che ha causato morte e distruzione.Settanta anni fa, il 21 Giugno 1943 un violento bombardamento alleato colpì la frazione di Cancello Scalo, nel comune di San Felice a Cancello. Quattro volte le bombe furono sganciate sullo scalo ferroviario, sulla fabbrica di concimi, sugli edifici in costruzione. Gli obiettivi civili, i rifugi, non furono risparmiati, per errore o per calcolo, e rimasero uccise circa cento persone.
Un lungo lavoro di ricerca ha portato alla luce testimonianze storiche di chi ha vissuto quei momenti, di chi ha perso i propri cari e di chi, solo per caso, si è salvato la vita. Gli eventi sono stati ricostruiti attraverso interviste, immagini, suoni di guerra. Le fotografie aeree fatte dall'aviazione alleata prima e dopo i bombardamenti mostrano la portata dell'attacco, che rientrava nel piano di supporto alle truppe americane di terra che sarebbero dopo un po' sbarcate a Salerno.Il 22 Giugno alle ore 20.30, presso la piazzetta Sant'Alfonso di Cancello Scalo, saranno rievocati non solamente gli attimi del bombardamento, ma si descriverà con parole ed immagini la vita di quegli anni, la quotidianità, i lavori, le abitudini. La serata sarà accompagnata da momenti musicali che ci riporteranno indietro negli anni '40 e faranno da colonna sonora alle storie dei sopravvissuti, ai racconti di chi tornando dal lavoro trovò un paese demolito e il rifugio nel quale era scappata la propria famiglie, completamente distrutto.Saranno letti i nomi dei caduti e sarà celebrato l'anniversario della loro morte.Insieme ai documenti audiovisivi, alla musica e alle testimonianze, non mancherà la poesia, sulla guerra, sulla pace, sul ricordo.Saranno presenti rappresentanti delle forze armate, diplomatici e autorità civili e militari del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival delle Corti: si rievoca bombardamento del 1943

CasertaNews è in caricamento