Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

'La collina del vento' di Carmine Abate vince il Premio Campiello

(Venezia) Carmine Abate ha vinto la 50a edizione del Premio Campiello. A contendersi l'ambita "vera da pozzo" oltre a Carmine Abate con il romanzo "La collina del vento" (Mondadori) vi erano Marcello Fois con il romanzo Nel tempo di mezzo...

(Venezia) Carmine Abate ha vinto la 50a edizione del Premio Campiello. A contendersi l'ambita "vera da pozzo" oltre a Carmine Abate con il romanzo "La collina del vento" (Mondadori) vi erano Marcello Fois con il romanzo Nel tempo di mezzo (Einaudi), Francesca Melandri con Più alto del mare (Rizzoli), Marco Missiroli con Il senso dell'elefante (Guanda) e Giovanni Montanaro con Tutti i colori del mondo (Feltrinelli), autori che il pubblico ha avuto modo di conoscere da vicino in occasione dei numerosi incontri estivi promossi dal Premio Campiello.
Aspettando il verdetto, affidato al voto dei Trecento Lettori, sul palco de La Fenice si sono alternati momenti istituzionali e momenti di spettacolo. Ad intrattenere il pubblico accanto a Bruno Vespa, l'attrice Anna Valle, Gigliola Cinquetti e la cantante Arisa. Sarà una serata dedicata alla cultura, un galà per celebrare la narrativa italiana e i cinquant'anni del Premio Campiello. Tra gli ospiti: Gabriele Galateri di Genola, Gianni Zonin, Paolo Scaroni, Emma Marcegaglia, Mario Moretti Polegato, Andrea Riello, Gianfranco Zoppas, Stefano Dolcetta, Luigi Abete, Donatella Treu, Stefano Scabbio, Vittorio Ravà. Inoltre: Marta Marzotto e il Conte Gaetano Marzotto, Vittorio Sgarbi. E ancora per il mondo dell'editoria e del giornalismo: Paolo Mieli, Roberto Napoletano, Ing. Feltrinelli, Tiziano Costa, Alessandro Bompieri, Elisabetta Sgarbi, Riccardo Cavallero, Francesco Brioschi ed Ernesto Franco.Al termine, nelle Sale Apollinee del Teatro, verrà offerto un brindisi in onore del vincitore con i vini di Cantine Gregoletto - Ombra by Pernod Ricard e con il contributo di Celeste Tonon.

Gli abiti indossati dalle hostess sono disegnati dall'atélier milanese Fontana Couture e le calzature dall'azienda Rossi Moda; Desirée del Gruppo Euromobil ha realizzato gli arredi del palcoscenico; il materiale di comunicazione è stato realizzato da Grafiche Antiga; gli allestimenti sono di Print Materia; il packaging delle cinquine è di Pro-Gest, P-ONE; gli omaggi agli ospiti della cerimonia sono di Bargi.
"Dedico il premio a mia moglie e ai miei figli" ha detto Abate stringendo fra le mani la Vera da Pozzo, simbolo del Campiello, e con emozione ha aggiunto: "in questo cinquantenario del premio è una responsabilità ancora più grande scrivere storie non solo intriganti ma impegnate come questa. Mi sembra tutto un sogno. Un po' me lo aspettavo, ma non questo grande distacco. Tutto è andato oltre ogni rosea aspettativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La collina del vento' di Carmine Abate vince il Premio Campiello

CasertaNews è in caricamento