menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
070717_zingarelli_2015

070717_zingarelli_2015

Il dizionario Zingarelli 2015 sdogana il 'selfie' e lo 'svapare'

(Bologna) Il più famoso dei dizionari italiani, lo Zingarelli , si adegua ai tempi e per la versione 2015 sdogana i termini informatici e di social network moderni come "selfie", parola ormai di uso comune così come il significato che rappresenta...

(Bologna) Il più famoso dei dizionari italiani, lo Zingarelli , si adegua ai tempi e per la versione 2015 sdogana i termini informatici e di social network moderni come "selfie", parola ormai di uso comune così come il significato che rappresenta: l'autoscatto col cellulare fatto dagli stessi protagonisti della foto. Lo Zingarelli 2015 contiene 55 definizioni d'autore, inedite e originali: significati firmati da chi in quella parola ha messo la propria vita e la propria esperienza, da Giorgio Armani (stile) a Carlo Verdone (ironia). Accoglie inoltre circa 500 nuove parole e altrettanti nuovi significati. Le copertine dei nuovi dizionari bilingue Zanichelli riportano delle parole scritte con la tecnica del light painting (dipingere con la luce), cioè delle "parole di luce". Questo perché un buon dizionario illumina le parole e riporta il significato di tutte le loro possibili sfumature, e le parole illuminano i nostri pensieri e li rendono chiari. Le parole, scelte dagli autori con il contributo delle redazioni, sono di attualità sociale, culturale e di costume, come diversité per il francese, Umwelt per il tedesco. Zanichelli ha in catalogo oltre 2000 opere, tra cui alcuni dei più diffusi vocabolari di lingua italiana e dizionari di lingue straniere, in versione cartacea e digitale. Nel catalogo trovano posto 700 titoli scolastici; più di 550 libri universitari; 200 fra opere e riviste giuridiche; libri di alpinismo, di nautica, di cinema, di sport, di giardinaggio, testi di fotografia, di arte e di architettura.
Tra le oltre 144mila voci e 380mila significati dell'edizione 2015, entra nel vocabolario della lingua italiana: lo 'svapare' la nuvola di fumo delle 'e-cigarette' (le sigarette elettroniche). Il dizionario racconta l'Italia della crisi, del 'redditest' (software che l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti perche' possano autovalutare, la congruenza del reddito dichiarato con i beni posseduti e i servizi fruiti) e della spesa 'spalmabile', del 'labbruto' che gusta 'guacamole', usa il 'phablet', raccoglie promocard'. Dove vige la 'cachistocrazia' (il governo, il dominio dei peggiori). Nuove figure come il collocatario (la persona presso la quale qualcuno e' collocato. Nelle separazioni di coniugi con un figlio minorenne, il genitore con il quale il figlio abita prevalentemente). E modi di dire: 'empatizzare', 'svirgolata' 'sfoltitura'. Nuove attivita' come 'videoreporter', 'doula' (donna che svolge una funzione di sostegno psicologico e pratico, ma non medico ne' sanitario, a una puerpera durante la gravidanza e il parto e nei primi mesi di vita del bambino), lo 'scouting' e il 'wedding planner' (l'organizzatore dei matrimoni). Nuove paure: l'eterofobia (l'avversione, ostilita' per tutto cio' che e' altro, diverso, alternativo. Anche l'avversione per l'eterosessualita' e gli eterosessuali) e la nomofobia.(timore ossessivo di non poter disporre del telefono cellulare).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento