Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

Enzo Restivo al Festival del giallo di Cosenza

Marcianise - Con un suo racconto, dal titolo "Blowing in the wind", Enzo Restivo - penalista marcianisano e giornalista del Mattino - parteciperà all'antologia "Vento Noir", pubblicata dalla Falco Editore.L'opera, composta di quattordici racconti...

070641_vento_noir

Con un suo racconto, dal titolo "Blowing in the wind", Enzo Restivo - penalista marcianisano e giornalista del Mattino - parteciperà all'antologia "Vento Noir", pubblicata dalla Falco Editore.L'opera, composta di quattordici racconti noir inediti, sarà presentata sabato 20 ottobre alle 16,30 presso la Sala degli Specchi del palazzo della Provincia di Cosenza alla presenza degli autori, dell'editore Michele Falco, e dell'assessore alla Cultura della Provincia, Maria Francesca Corigliano. Coordinerà l'incontro Cristina Marra, direttore artistico. L'evento rientra nel programma del primo Festival del Giallo che si svolgerà nella città bruzia dal 19 al 21 ottobre.
Celebri interpreti del noir insieme a scrittori di altri generi letterari o ad esordienti hanno lasciato la loro creatività in balia del vento: Maurizio de Giovanni, Carlo A. Martigli, Patrizia Debicke van der Noot, Aldo Iozzi, A. Cinzia Marra, Andrea Carlo Cappi, Mario Dentone, Fabio Sanvitale, Marilù Oliva, Diego Zandel, Assunta Morrone, Roberto La Forgia, Filippo Ambroggio, Enzo Restivo.

Nel racconto di Restivo - ambientato in una Castel Volturno fredda e inedita - il vento di Maestrale è il protagonista, oltre che il filo conduttore, di un intricato mistero e di un delitto altrettanto efferato, che verrà risolto dal protagonista, il Maresciallo Lars De Gennaro, solo nelle ultime righe. Sullo sfondo, storie e vite della provincia casertana, trattate con originalità e una buona dose di ironia.
"Nelle trame noir qui narrate, il vento spazza territori e regioni personificato dai nomi locali. Il vento incute timore e rispetto o induce ad azioni risolutive. Che sia impetuoso e diventi tempesta o venticello leggero che percorre le strade cittadine o raffica fresca che si aggira tra i monti, il vento si fa anche personaggio letterario ed è alleato, amico fidato o antagonista", scrive il Direttore Artistico del Festival Cristina Marra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enzo Restivo al Festival del giallo di Cosenza

CasertaNews è in caricamento