menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal 1 al 3 maggio il pellegrinaggio a Castelpetroso

Pietramelara - Uno storico pellegrinaggio di fede e devozione alla Basilica di Maria Santissima Addolorata di Castelpetroso (Isernia) che il primo giovedì di maggio di ogni anno i pellegrini di Pietramelara affrontano mossi da una grande forza di...

Uno storico pellegrinaggio di fede e devozione alla Basilica di Maria Santissima Addolorata di Castelpetroso (Isernia) che il primo giovedì di maggio di ogni anno i pellegrini di Pietramelara affrontano mossi da una grande forza di volontà e confortati dalla preghiera. Un tragitto di circa 80 km che spinge oltre trecento pietramelaresi ad arrivare a piedi alla Basilica della Madonna Addolorata, patrona del Molise. Secondo la testimonianza delle veggenti, la Vergine Maria apparve la prima volta il 22 marzo 1888 a due pastorelle di nome Serafina e Bibiana in località Cesa tra Santi. A questa prima apparizione ne seguirono altre. Tale fenomeno fu in seguito riconosciuto. La Basilica e il luogo delle apparizioni sono collegati tra loro dalla Via Matris, lunga 750 metri, dove vengono ricordati i sette dolori mariani. Il pellegrinaggio verso la Madonna Addolorata di Castelpetroso ha una tradizione ormai secolare per i pellegrini di Pietramelara. Anche quest'anno, come di consuetudine, avrà luogo, da giovedì 1 maggio fino a sabato 3 maggio. La partenza è fissata nella mattinata di giovedì, subito dopo la santa messa delle ore 06 nella chiesa di San Rocco. Il percorso attraverserà San Felice di Pietravairano, la diga di Ailano, Pratella, Prata Sannita, il bivio di Ciorlano e la zona industriale di Capriati al Volturno. Alle ore 20 è previsto l'arrivo e una sosta in località Sambuco, con sveglia alle ore 00.30. Venerdì alle ore 01.30 è fissato il raduno in località 25 archi. Alle ore 05 circa ce ne sarà un'altro al cavalcavia all'ingresso della prima galleria di Isernia. Poco dopo sosta e colazione a sacco presso lo svincolo di Pettoranello. Alle ore 08.30 apparizione, litania e saluto di ringraziamento alla SS. Vergine. Alle ore 09.30 ci sarà il raduno e la formazione delle file nei pressi del Santuario. Alle ore 10 circa l'arrivo in Basilica e la santa messa. Sabato alle ore 10.30 messa dei pellegrini. Alle ore 14 il raduno e saluto all'Addolorata. Alle ore 14.30 la partenza dalla Basilica. Alle ore 15.30 il raduno al bivio di Pettoranello, le preghiere e la partenza di tutti i pellegrini con le autovetture. Alle ore 18 la partenza dal ponte di San Felice di Pietravairano. Alle ore 20 è previsto l'arrivo a Pietramelara dove verrà celebrata una santa messa. Al fine di una buona riuscita del Pellegrinaggio gli organizzatori invitano a rispettare percorso, soste e orari e ad assumere un comportamento ed un abbigliamento adeguato alla circostanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento