Martedì, 15 Giugno 2021
Cultura

La casertana Gaia Cafiero de Raho a Stresa per il 'Ballo delle debuttanti'

Caserta - Torna il 9 marzo 2013 a Stresa nelle sontuose sale "liberty" dell'Hotel Regina Palace, il magico incanto del Ballo delle Debuttanti. La manifestazione, organizzata per il terzo anno dalla no profit Associazione Promozione Eventi Vco...

065617_Gaia_Pane

Torna il 9 marzo 2013 a Stresa nelle sontuose sale "liberty" dell'Hotel Regina Palace, il magico incanto del Ballo delle Debuttanti. La manifestazione, organizzata per il terzo anno dalla no profit Associazione Promozione Eventi Vco, riporta nella Perla del Lago Maggiore lo sfarzo e le atmosfere ottocentesche. Parte del ricavato del Gran Galà sarà devoluto in beneficenza. Gaia Cafiero de Raho, 17enne casertana parteciperà all'ambita manifestazione.
Le giovani tra i 16 e i 23 anni verranno selezionate non più per il sangue blu, ma per la grazia, la sensibilità e la voglia di mettersi in gioco. Al braccio dei cadetti dell'Accademia Militare Teuliè di Milano scenderanno la scalinata della hall del "Regina".
L'hotel è passato alla storia non solo per gli innumerevoli personaggi illustri che vi hanno soggiornato, ma per aver ospitato, insieme al Grand Hotel Des Iles Borromées, le prime quattro edizioni del concorso di "Miss Italia". Stiamo parlando degli anni compresi tra il 1946 e il 1949 (con un ritorno poi nel 1958), quando a Stresa arrivarono, tra le altre, le bellissime e ancora sconosciute Lucia Bosè, Gina Lollobrigida e Silvana Pampanini. Nel 1948 giunse a Stresa anche il grande Totò per girare "Totò al giro d'Italia". E la cittadina borromea è stata protagonista anche della miniserie tv con Martina Stella che ha interpretato la prima Miss Italia.

Sarà la stessa l'emozione con la quale le "Deb", dopo un'intensa settimana di lezioni di ballo, bon ton e portamento, si cimenteranno con il Valzer Viennese e poi danzeranno su quelle note di Verdi impresse nel cuore di tutti grazie al Valzer nel film "Il Gattopardo".
Gaia Pane si racconta: "Ho compiuto 17 anni il 3 ottobre scorso. Sono di Napoli-Vomero ma vivo a Caserta. Frequento il quarto liceo linguistico. Ho due passioni: canto (musica leggera) , che studio da cinque anni con un maestro lirico, e balli caraibici che pratico in una scuola apposita. Sono predisposta verso tutte le forme di arte. Amo viaggiare e sono fortunata perchè ne ho avuto la possibilità fin da quando ero piccola: ho conosciuto diverse culture, nazioni e continenti. La diversità di usi e costumi mi attrae e penso che viaggiare arricchisca la personalità. Progetti per il futuro? molti e diversificati; ovviamente frequenterò l'università, lingue, legge o psicologia. Il mio voler partecipare al Ballo delle Debuttanti è stato un mio immediato riscontro ad una proposta di mia mamma. Mi incuriosisce e attira l'idea di fare questa esperienza, che ritengo magica, divertente e piacevole e sono certa che non ne rimarrò delusa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casertana Gaia Cafiero de Raho a Stresa per il 'Ballo delle debuttanti'

CasertaNews è in caricamento