Cultura

50 anniversario dellordinazione sacerdotale di don Luigi Menditto

Casapesenna - Un'intera settimana di festa, ma anche di preparazione all'evento cruciale che si consumerà domenica prossima 30 giugno: è così che la città di Casapesenna sta vivendo con intensa, spasmodica attesa il 50° anniversario...

065334_menditto

Un'intera settimana di festa, ma anche di preparazione all'evento cruciale che si consumerà domenica prossima 30 giugno: è così che la città di Casapesenna sta vivendo con intensa, spasmodica attesa il 50° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di don Luigi Menditto, Parroco di Santa Croce.

Da domenica scorsa 23 giugno, giornata dedicata allo spettacolo di esibizione dei talenti del paese, la cittadina del casertano ospita iniziative ed eventi ad opera dell'animazione giovanile e vocazionale dei padri del Preziosissimo Sangue e delle associazioni locali. Mercoledì 26 è prevista l'esibizione delle Scuole e delle Associazioni, mentre la comunità parrocchiale e l'intera cittadinanza vivranno la celebrazione di ringraziamento domenica 30 giugno alle ore 18.30 in piazza Petrillo, davanti alla chiesa parrocchiale. A seguire, dalle ore 21, chiusura riservata al concerto-testimonianza del gruppo "The Sun".
Orfano di padre, don Luigi Menditto fu uno dei primi bambini ad essere accolto da don Salvatore Vitale nella Piccola Casetta di Nazareth da lui fondata nel 1944 a Casapesenna. Ammirato dalla solidità spirituale e dal fervore apostolico di don Salvatore, nonché incoraggiato dal suo esempio di povertà e carità, il piccolo Luigi scelse di rimanere per sempre con il suo nuovo 'padre', seguendolo sulla via del sacerdozio ministeriale. Dopo aver frequentato il seminario di Aversa e di Salerno, fu ordinato sacerdote il 30 giugno 1963 nella Chiesa di Santa Croce. Dopo essersi impegnato nella pastorale parrocchiale e nelle opere di carità della Piccola Casetta, dove rimase fino alla morte di don Salvatore, il 5 aprile 1982 don Luigi fu nominato Parroco di Santa Croce in Casapesenna: primo successore di don Salvatore nella chiesa da lui costruita, don Luigi si è impegnato strenuamente nel corso degli anni al fine di preservare e ammodernare la chiesa parrocchiale. La stessa nella quale i suoi fedeli gli tributeranno il doveroso riconoscimento di un'esistenza trascorsa al servizio di Dio e del suo gregge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50 anniversario dellordinazione sacerdotale di don Luigi Menditto

CasertaNews è in caricamento