menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arte Fiera allunga la notte bianca d'arte in centro citta'

(Bologna) Sono 160 gli eventi che animeranno la "notte bianca" di Arte Fiera 2014, sabato 25 gennaio. A Bologna, ma anche fuori città, saranno coinvolti Musei, Palazzi storici, ben 14 Gallerie d'arte, la Pinacoteca, l'Accademia di Belle Arti, e...

(Bologna) Sono 160 gli eventi che animeranno la "notte bianca" di Arte Fiera 2014, sabato 25 gennaio. A Bologna, ma anche fuori città, saranno coinvolti Musei, Palazzi storici, ben 14 Gallerie d'arte, la Pinacoteca, l'Accademia di Belle Arti, e poi laboratori, ateliers, hotel, caffè e osterie, piazze e punti del centro città e fuori porta in una maratona notturna per le vie cittadine, subito dopo la chiusura dei cancelli della fiera. Un mondo a misura d'arte in cui saranno protagoniste fino a notte fonda decine di migliaia di persone, in un evento unico in Italia, aperto a tutti e completamente gratuito.

Tutto questo è Art City White Night, il mosaico di iniziative e appuntamenti realizzato con la collaborazione degli operatori commerciali e culturali bolognesi in occasione della Fiera internazionale dell'arte moderna e contemporanea, nell'ambito di ART CITY BOLOGNA, circuito di eventi realizzato in collaborazione con il Comune di Bologna, assessorato alla Cultura, curato e coordinato da Gianfranco Maraniello, direttore delle istituzioni museali di Bologna e del MAMbo.
Tra gli appuntamenti l'omaggio al grande artista bolognese Giorgio Morandi presso la sua casa di via Fondazza 36; la mostra "Arte Fiera Collezionismi - Il Piedistallo vuoto - Fantasmi dall'Est Europa", con oltre cento opere di artisti dell'Europa dell'Est "scoperte" negli anni post sovietici e oggi prestate da importanti collezionisti italiani, curata da Marco Scotini. Inoltre, Arte Fiera presenta in collaborazione con il Mast, Manifattura di Arti, sperimentazione e tecnologia, una delle più innovative esperienze sul territorio bolognese nell'arte contemporanea, la mostra "Mondi industriali 014". L'esposizione aprirà il 23 gennaio, dopo la vernice di Arte Fiera, con un'antologia di opere della Collezione di Fotografia su Industria e Lavoro in cui saranno esposte immagini inedite della collezione di artisti della Fondazione Mast, tra cui Margaret Bourke-White, Bill Brant, Robert Doisneau e tanti altri. Ancora, in collaborazione con la Provincia di Bologna la rassegna "L'eredità dei Bastardini: dall'assistenza all'arte - Opere scelte dal patrimonio della Provincia di Bologna", a Palazzo Pepoli Campogrande in via Castiglione 7. Trasversale l'arte di Academy Now I - Dieci Giovani Talenti Internazionali, alla Mostra Art Defender in via del Decoratore 2. Tra gli artisti Fatma Bucak, che ha di recente ricevuto l'Illy Prize, Nicolas Feldmeyer, vincitore del Premio Saatchi, New Sensations/Channel 4 e Frank Ammerlaan che White Cube ha già esposto a Londra la scorsa estate. Le opere selezionate includono fotografia, pittura, scultura, installazione e video.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento