menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidelio in citta': concerti, spettacoli, conferenze, laboratori dedicati a Beethoven

(Milano) Arriva a Milano "Fidelio in città", un ricco calendario di oltre quaranta eventi gratuiti, promossi dal Comune di Milano ed Edison, dedicati a Beethoven e al Fidelio, l'opera che inaugurerà la stagione scaligera di quest'anno, diretta da...

(Milano) Arriva a Milano "Fidelio in città", un ricco calendario di oltre quaranta eventi gratuiti, promossi dal Comune di Milano ed Edison, dedicati a Beethoven e al Fidelio, l'opera che inaugurerà la stagione scaligera di quest'anno, diretta da Daniel Barenboim. Dal 25 novembre al 18 dicembre, in tutta la città, si alterneranno concerti, spettacoli, conferenze, laboratori ispirati e dedicati alla musica del grande compositore.
"La prima diffusa della Scala è ormai un formato di grande successo che permette di raccontare non solo l'opera di Beethoven, ma anche le vicende dei suoi personaggi - dichiara Filippo Del Corno, assessore alla Cultura -. Molti sono, infatti, i temi di interesse, a partire dalla presenza di Barenboim sul podio. Nell'opera c'è anche il tema importante del rapporto tra libertà e giustizia, che interroga le nostre coscienze ancora oggi. La grande diffusione di questa iniziativa, con un calendario che va ben oltre la prima e la grande diffusione territoriale dei vari appuntamenti, dimostra e conferma il nostro impegno per fare di Milano una città della cultura diffusa".
"Con la Prima della Scala si chiude un anno di celebrazioni per i 130 Anni di Edison - dichiara Andrea Prandi, direttore relazioni esterne e comunicazione di Edison - . Il Fidelio in città è il nostro modo per continuare a offrire ai milanesi appuntamenti e occasioni di arricchimento che proseguiranno anche nel 2015 al fianco del Comune di Milano con il fuori Expo".
Si inizia, il 25 novembre, con una lezione del maestro Daniel Barenboim che racconta Fidelio all'Università Cattolica. Tra gli altri appuntamenti in programma, anche l'incontro tra Alexander Pereira, sovrintendente e direttore artistico del Teatro alla Scala e l'assessore Filippo Del Corno, cui seguirà la proiezione di "Fuoriscena" il documentario di Massimo Donati e Alessandro Leone che racconta un anno di vita all'Accademia Teatro alla Scala.
Il 4 dicembre si terrà una riflessione sui temi del Fidelio durante l'incontro con Gherardo Colombo, dal titolo "Si può arrivare al bene attraverso il male?" presso la Sala Azionisti di Edison in Foro Bonaparte 31. Il 7 dicembre inaugura #DomenicalMuseo, la prima giornata di apertura gratuita dei musei civici che aderiscono all'iniziativa promossa da Ministero dei Beni e le Attività Culturali per l'ingresso gratuito nei musei pubblici la domenica. Al Museo del Risorgimento e al Castello Sforzesco si terranno lezioni sul "Fidelio".

"Fidelio in città" riserva una particolare attenzione ai bambini con una serie di attività organizzate al MUBA, anche durante la diretta e a WOW Spazio Fumetto dove è aperta la mostra e progetti nelle scuole a cura dell'Accademia del Teatro alla Scala.
"Prima delle Prime" è il ciclo di incontri che la Scala offre al pubblico come invito e preparazione agli spettacoli in cartellone. Pochi giorni prima del debutto di ogni titolo, sia d'opera sia di balletto, nel Foyer "Arturo Toscanini", studiosi e specialisti conversano attorno all'opera pronta ad andare in scena, offrendo spunti e idee per conoscere i titoli meno noti e approfondire i più conosciuti. "Prima delle Prime" è un ciclo ideato e reso possibile dagli Amici della Scala, Associazione senza scopo di lucro, impegnata nel sostenere diverse attività collaterali del Teatro alla Scala.Sotto il titolo "Prima delle Prime" rientrano anche gli appuntamenti che, con l'ausilio di video, il Corpo di Ballo organizza nello stesso Foyer, alla stessa ora e con eguali regole di accesso, in presentazione dei titoli di danza della stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento