menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
064845_Nebraska

064845_Nebraska

Nebraska, il film del Martedi' al cineforum di Caserta FilmLab

Caserta - Nebraska è la prossima scelta di Caserta FilmLab per il cineforum. L'appuntamento è martedì 22 aprile alle 18.00 e alle 21.00 presso il Duel Village. Nebraska racconta la storia di Woody, un anziano del Montana che scappa ripetutamente...

Nebraska è la prossima scelta di Caserta FilmLab per il cineforum. L'appuntamento è martedì 22 aprile alle 18.00 e alle 21.00 presso il Duel Village. Nebraska racconta la storia di Woody, un anziano del Montana che scappa ripetutamente di casa nel tentativo di raggiungere il Nebraska, dove è convinto di dover ricevere un ricco premio della lotteria. Preoccupati dal suo stato mentale, i familiari dibattono a lungo sul metterlo o meno in una casa di cura, fino a quando il figlio David decide di accompagnare il padre in questo folle viaggio. Lungo il tragitto i due si fermano un paio di giorni nel piccolo villaggio natale di Woody dove, sotto gli occhi del figlio, ripercorre il suo passato dando vita a una commedia intensa e commovente. Le riprese del film si svolgono nello stato del Nebraska, da qui il titolo della pellicola. Tra l'altro, questo è il quarto film di Alexander Payne che viene girato in questo stato, in cui è nato lo stesso regista; gli altri film sono La storia di Ruth, donna americana, Election e A proposito di Schmidt. Il film è stato girato interamente in un delizioso bianco e nero. Dopo la Palma d'Oro al protagonista Bruce Dern come Miglior Attore al Festival di Cannes, il film di Alexander Payne si è aggiudicato ben 5 nomination ai Golden Globe Awards 2014. L'incredibile carriera di Bruce Dern è costellata di interpretazioni sia di eroi moderni che di cattivi leggendari, che lo hanno reso uno degli attori più talentuosi e prolifici della sua generazione. Attore di teatro acclamato, Bruce è stato formato da Elia Kazan agli Actor's Studio; per poi lavorare con Hitchcock e altri grandi registi. Nel cast anche June Squibb, candidata ai Golden Globe come miglior attrice non protagonista grazie all'interpretazione della moglie di Woody Grant, ha una lunga carriera alle spalle. Nel corso degli anni ha collezionato ruoli in film indipendenti, serie tv e spettacoli di Broadway. Ha recitato per il regista Alexander Payne già in A proposito di Schmidt, come moglie di Jack Nicholson. Prima della proiezione delle 21.00, il direttore artistico Francesco Massarelli avrà in collegamento telefonico Marco Pettenello, sceneggiatore, con Mazzacurati, de La sedia della felicità che esce postumo il prossimo 24 aprile. Pettenello parlerà al pubblico regalando un suo personale ricordo di Mazzacurati, anche perché ha avuto una lunghissima collaborazione con il regista scomparso. Tra l'altro c'è una coincidenza che unisce Nebraska e La sedia della felicità, e cioè il compositore delle musiche è lo stesso, parliamo di Mark Orton membro dei Tin Hat che in passato aveva musicato anche La giusta distanza sempre di Mazzacurati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento