Cultura

Domenico Modugno: Polignano a Mare ricorda il mito della canzone italiana a 20 anni dalla morte

(Polignano a Mare) Domenico Modugno muore il 6 agosto del 1994, nella sua dimora a Lampedusa dopo una nuotata di 3 ore. Polignano a mare, a sud di Bari, lo ricorda a 10 anni dalla scomparsa. Mercoledì 6 Agosto 2014, alle ore 21.30, in Piazza Aldo...

065258_modugno_meraviglioso_polignano

(Polignano a Mare) Domenico Modugno muore il 6 agosto del 1994, nella sua dimora a Lampedusa dopo una nuotata di 3 ore. Polignano a mare, a sud di Bari, lo ricorda a 10 anni dalla scomparsa. Mercoledì 6 Agosto 2014, alle ore 21.30, in Piazza Aldo Moro si svolgerà il concerto "Meraviglioso Modugno - II Premio Città di Polignano a Mare". Si esibiranno:Gino Paoli e Danilo Rea,Malika Ayane,Diodato,Rocco Hunt,Marta sui Tubi,Renzo RubinoOspiti dela serata:Franco Migliacci,Famiglia Modugno,Famiglia Pazzaglia,Luca Bianchini che riceverà il Premio Città di Polignano a Mare.con la partecipazione di Erica MouPresenta: Maria Cristina Zoppa.
Domenico Modugno, detto anche Mimì, come molti lo ricordano, nasce a Polignano a Mare il 9 gennaio del 1928, in piazza Minerva 5 (oggi piazza Caduti di via Fani), da Vito Cosimo Modugno, vigile urbano, e Pasqua Lorusso; ha due fratelli maschi, Vito Antonio detto Tonino e Giovanni detto Giannino, ed una sorella, Teresa. Sin da piccolo in famiglia ed in paese viene chiamato Mimì. Da ragazzo lascia Polignano a mare, insieme alla famiglia, a per trasferirsi a San Pietro Vernotico, piccolo paese in provincia di Brindisi. Torna nella sua Polignano per le vacanze in ogni estate, fino alla maggiore età. Mimì comincia giovanissimo a dedicarsi alla musica, strimpellando la chitarra e suonando la fisarmonica. Una volta raggiunta la maggiore età, Mimì decide di trasferirsi a Torino, dove troverà lavoro in una umile fabbrica. Furono, questi, tempi di grandi delusioni visto che nella città piemontese non riuscì ad entrare nel mondo del cinema. Successivamente, per assolvere agli obblighi di leva, Domenico Modugno torna nel suo paese, ma egli sa che questo stazionamento non durerà a lungo. Infatti, dopo aver assolto i doveri militari, Mimì si trasferisce a Roma, in cerca di fortuna e il suo sogno, sicuramente a lungo covato, diventerà per il nostro Mr. Volare, ben presto una realtà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico Modugno: Polignano a Mare ricorda il mito della canzone italiana a 20 anni dalla morte

CasertaNews è in caricamento