Venerdì, 14 Maggio 2021
Cultura

Non avere paura, un'amicizia con Papa Wojtyla con Guskov e Pasotti

(Roma) Una guida alpina e un papa uniti dal comune amore per la montagna. Aleksei Guskov interpreta Karol Wojtyla e Giorgio Pasotti è Lino Zani, il maestro di sci che per oltre vent'anni accompagnò il Pontefice sulle immacolate vette dell'Adamello...

064354_pasotti_papa

(Roma) Una guida alpina e un papa uniti dal comune amore per la montagna. Aleksei Guskov interpreta Karol Wojtyla e Giorgio Pasotti è Lino Zani, il maestro di sci che per oltre vent'anni accompagnò il Pontefice sulle immacolate vette dell'Adamello. Un film, per la regia di Andrea Porporati, che Rai1 trasmette in prima serata domenica 27 aprile, proprio nel giorno in cui Giovanni Paolo II diventerà Santo.
"Non avere paura, un'amicizia con Papa Wojtyla", è dedicato a Wojtyla e al suo rapporto con la montagna. Il film è liberamente ispirato al libro "Era santo, era uomo" di Lino Zani con Marilù Simoneschi.

Lino Zani, giovane maestro di sci e alpinista, conobbe il Papa polacco nel 1981. In quell'anno infatti la famiglia di Zani, che gestiva un rifugio alpino tra le vette dell'Adamello, riceve una visita inattesa e straordinaria: Karol Wojtyla. Insieme al Papa arriva anche un suo caro amico: il presidente della Repubblica italiana, Sandro Pertini. La visita, che doveva rimanere segreta per volere dei servizi di sicurezza, diviene presto un'occasione di incontro con la popolazione della montagna, che li avvolge con il proprio affetto.
La vacanza finisce. Forse finirebbe anche l'amicizia fra Lino ed il Papa, se il ragazzo non scegliesse di consegnare a Wojtyla alcune foto private, scattate sull'Adamello, invece di venderle ad un giornale di gossip che gli ha offerto centinaia di milioni di lire per poterle pubblicare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non avere paura, un'amicizia con Papa Wojtyla con Guskov e Pasotti

CasertaNews è in caricamento