Martedì, 18 Maggio 2021
Cultura

Da Che Storia un incontro sulla fantasiologia

Caserta - Sabato prossimo la libreria "Che Storia" ospiterà un incontro sulla "fantasiologia". Che cos'è la fantasiologia? È uno studio che si interessa di immaginazione e di fantasia nella vita quotidiana e nelle discipline umanistiche...

Sabato prossimo la libreria "Che Storia" ospiterà un incontro sulla "fantasiologia". Che cos'è la fantasiologia? È uno studio che si interessa di immaginazione e di fantasia nella vita quotidiana e nelle discipline umanistiche, scientifiche, ludiche e artistiche. A promuoverla è Massimo Gerardo Carrese, studioso di storie e caratteristiche dell'immaginazione e della fantasia, che si descrive per l'appunto come un "fantasiologo". La fantasiologia non è una nuova disciplina ma, si legge sul blog dell'autore (www.fantasiologo.com), "una materia dei sensi e dell'intuito, attratta da tutto: persone, parole, disegni, numeri, animali, oggetti, giochi, suoni....La fantasiologia procede aggiornandosi continuamente: non ci sono regole definitive ma definite di volta in volta. Si inoltra nell'ordinario, nell'inverosimile e nelle diverse forme del sapere, equilibrandosi instancabilmente." Massimo Gerardo Carrese, membro dell'Accademia dei Ludogrammatici e della Società Dante Alighieri, coordina da anni incontri sulla fantasiologia in università e scuole di ogni ordine e grado. È saggista, enigmista, musicista, inventore di giochi fantasiologici (interdisciplinari) e fondatore del "Panassurdismo". Da "Che Storia", converserà con genitori, docenti, dirigenti, studenti e operatori culturali sulle potenzialità ludiche e didattiche offerte dalla "fantasiologia". I partecipanti saranno coinvolti in dimostrazioni pratiche ed esercizi fantasiologici che spazieranno dalla linguistica alla filosofia, dalla pedagogia al gioco, dall'arte alla matematica, dalla vita quotidiana all'irreale.
Libreria "Che Storia",Via Tanucci, CasertaIngresso liberoSabato 7 giugno 2014 ore 18

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Che Storia un incontro sulla fantasiologia

CasertaNews è in caricamento