Lunedì, 14 Giugno 2021
Cultura

Al Supercinema Anche locchio vuole la sua parte

Castellammare di Stabia - L'appuntamento è per domani, 16 marzo, alle 21 presso il teatro Supercinema di Castellammare di Stabia con Michele Caputo, Cristina D'Alberto, Tiziana De Giacomo, Ivan Boragine. Si tratta di "Anche l'occhio vuole la sua...

L'appuntamento è per domani, 16 marzo, alle 21 presso il teatro Supercinema di Castellammare di Stabia con Michele Caputo, Cristina D'Alberto, Tiziana De Giacomo, Ivan Boragine. Si tratta di "Anche l'occhio vuole la sua parte", regia di Maurizio Casagrande, che verrà messo in scena nell'ambito della stagione teatrale 2012-2013 diretta dall'attore L0ello Radice. La trama innesca una rappresentazione piacevole ed esilarante in cui si ride fino alla fine. Oggi si vive con l'ansia di quello che gli altri, pensano di noi. Per non essere considerati dei "fessi" bisogna comportarsi talvolta trasgredendo le regole , seguire le mode, insomma mostrarsi in un modo ed essere in uno altro. Invece Mario (Michele Caputo), protagonista di questa divertente commedia, non è al passo coi tempi. Professore precario abita a casa di Massimo (Ivan Boragine) un amico, che senza neanche conoscerlo gli ha prestato l'appartamento, dopo esser stato messo fuori casa da Silvia (Cristina d'Alberto) sua moglie che lo ha tradito. Ma Mario né è ancora innamorato, tenta il suicidio, ma grazie all'amico d'infanzia Emilio (Andrea Di Maria) riesce a salvarsi. Ma è proprio questo che vuole Mario? Tornare alla sua grigia vita matrimoniale con Silvia? Tutto viene completamente sconvolto dall'arrivo di Simona (Tiziana de Giacomo) una bellissima donna, che farà innamorare Mario il quale finalmente dimenticherà sua moglie e potrà mettere fine alle sua pena d'amore, ma sarà l'inizio di un dilemma paradossale, seguire il suo cuore o sottomettersi al giudizio degli altri? Un finale a sorpresa scioglierà ogni dubbio, tra le risate! "C'è fermento e attesa per questo spettacolo - ha commentato Lello Radice, attore e direttore artistico - che è una commedia divertentissima. Tra poco più di un mese la stagione teatrale giungerà a conclusione e si possono già tirare le somme. Affermo con orgoglio che il pubblico stabiese ha risposto con grande partecipazione ed entusiasmo; questo ci dà la carica giusta per continuare il percorso culturale intrapreso ed arricchirlo sempre di più".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Supercinema Anche locchio vuole la sua parte

CasertaNews è in caricamento