Cultura

'Raccolta e racconti di vino notturno' all'Antica Masseria Venditti

Castelvenere - Gli invitati raggiungeranno nel tardo pomeriggio del 17 settembre l'Isola di cultura del vino per il tradizionale evento voluto ed organizzato da Nicola e Lorenza Venditti per un limitato gruppo di amici. Un bicchiere di donna...

Gli invitati raggiungeranno nel tardo pomeriggio del 17 settembre l'Isola di cultura del vino per il tradizionale evento voluto ed organizzato da Nicola e Lorenza Venditti per un limitato gruppo di amici. Un bicchiere di donna Lorenza, padrona di casa, accoglierà i graditi ospiti. Nicola, titolare ed enologo, accompagnerà gli ospiti nella visita guidata e racconterà la sua azienda e la storia dei vitigni con cui produce il vino.
Donna Serena, illustrerà la particolare e suggestiva asta silente che si svolgerà per assegnare le prime trenta bottiglie della vendemmia notturna 2011. La cena sarà una festa culinaria a base di specialità sapientemente proposte da donna Lorenza e saranno abbinate ai vini aziendali più rappresentativi, dal Vàndari Falanghina al Bacalàt, dal Barbetta al Marraioli aglianico e Bosco Caldaia. A seguire gli ospiti saranno accompagnati in hotel per una corta notte stellata.Alle 4,30 del 18 settembre con la WineCar gli ospiti partiranno dall'hotel per le prime luci dell'alba ed essere pronti a vendemmiare puntuali alle 05,00.La vestizione sarà curata nei minimi particolari, e subito dopo si darà inizio alla 6a vendemmia notturna del vigneto didattico.
Verrà raccolta prima l'uva bianca, che naturalmente fresca sarà subito sgranellata, pigiata e separata dalle bucce, pronta per una fermentazione in bianco controllata.Si continuerà con le uve rosse che insieme saranno vinificate per ottenere un prodotto unico e particolare.Dopo il "grande lavoro notturno", un'abbondante e tradizionale colazione rinnoverà il rito contadino.Tra racconti ed emozioni, donna Lorenza e Nicola, donna Serena e Andrea saluteranno gli ospiti per la prossima Vendemmia Notturna.La partecipazione è riservata ad una lista limitata con invito cartaceo.

Raccolta e racconti di vino notturno
La raccolta notturna, effettuata per la sesta volta dall'Antica Masseria Venditti, l'immediata pigiatura e lavorazione delle uve, consente di preservare l'integrità dei 20 vitigni autoctoni del vigneto didattico. Profumi e sapori diversi si intrecciano in un uvaggio che ricorda sensazioni lontane, anche perché anticamente ogni uva presente nei vigneti era frutto di esperienze vissute ed ognuna apportava qualcosa di positivo per "costruire" il vino perfetto: gradazione alcolica, acidità, profumi, sapori, ecc.. L'osservazione, il confronto, l'assaggio di ogni uva consente la nascita di emozioni soggettive riscontrabili nei vini dell'Antica Masseria Venditti.Tutte le 300 bottiglie prodotte, bianche e rosse, sono rigorosamente numerate, certificate e dipinte ognuna con tratti di colore unici dalla mano di "donna Lorenza".

Il primo 100% Vigneto didattico - piccolo "museo della biodiversità"
Da un'originale idea di Nicola Venditti nel 2005 è stato realizzato adiacente la nuova cantina il vigneto didattico. In circa 1600 mq di terreno e 126 mt slm, 10 filari orientati Nord/Sud in coltura biologica, raccolgono 20 vitigni antichi, con cui l'azienda produce i vini. Su barbatelle selvatiche con innesto a mano a gemma e ripasso a spacco inglese sono state portate le stesse uve dei rispettivi vigneti di origine. Ogni filare rappresenta in piccolo un vigneto-vino. Filari monovarietali alternati a quelli con più uve rispettando le percentuali esatte dei vigneti in produzione. Sono presenti uve antiche, alcune ancora non catalogate, altre confuse con vitigni più noti, bianchi e rossi.Durante tutto l'anno è possibile visitare il "piccolo museo della biodiversità". Si organizzano visite guidate e suggestive degustazioni, percorrendo tutta la filiera produttiva. Il "torchio di Plinio" di Venditti del 1595 fa da cornice alle degustazioni professionali curate direttamente dal titolare ed enologo Nicola ed alla tavola contadina di donna Lorenza. Il tutto abbinato ai sapori antichi della terra di Venditti, in un ambiente familiare per vivere il lusso della campagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Raccolta e racconti di vino notturno' all'Antica Masseria Venditti

CasertaNews è in caricamento