menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Presadiretta' torna domenica sulla coltivazione e sul consumo di cannabis

(Roma) "Presadiretta" torna domenica 14 settembre alle 21.05 su Rai3, con una puntata dal titolo "L'erba del vicino", che racconta la rivoluzione in atto sulla coltivazione e sul consumo di cannabis.Il programma porterà i telespettatori in giro...

(Roma) "Presadiretta" torna domenica 14 settembre alle 21.05 su Rai3, con una puntata dal titolo "L'erba del vicino", che racconta la rivoluzione in atto sulla coltivazione e sul consumo di cannabis.Il programma porterà i telespettatori in giro per il mondo per vedere da vicino la lunga onda di depenalizzazione e legalizzazione della marijuana, a cominciare dal Paese una volta il più proibizionista, gli Stati Uniti. In 22 Stati oggi si può coltivare ed usare cannabis ad uso medico e in due Stati, quello di Washington e quello del Colorado, è possibile acquistarla anche solo a scopo ricreativo.
Le telecamere sono andate in California e a Denver, la capitale del Colorado dove l'industria della cannabis sta diventando il settore economico più in crescita di tutti gli Stati Uniti.Il viaggio è proseguito in Spagna, per raccontare l'esperienza delle migliaia di "Social Cannabis Club", in cui si può liberamente comprare e consumare marijuana e in Portogallo, che grazie alla depenalizzazione del consumo di tutte le droghe è diventato il Paese dove si consumano meno stupefacenti di tutta l'Europa.Ma si parlerà anche dell'Italia proibizionista, che ha un triste primato: è il paese europeo con più alto indice di consumo di droghe tra i ragazzi sotto i 16 anni. Si chiama "poliabuso" e ha conseguenze devastanti per la salute dei ragazzi.Un racconto dal basso, sull'abuso di sostanze davanti alle scuole e dentro le classi, nelle piazze e nei locali della movida romana. Un racconto duro e mai visto prima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento