Cultura

'Maggio mese della solidarieta'': gli appuntamenti del week end

Aversa - Week end ricco di eventi per "Maggio, mese della solidarietà". Come di consueto sabato e domenica ci saranno le visite guidate a cura dell'Associazione In octabo. Ed in particolare questa mattina sono state effettuate visite guidate...

062925_mese_soli

Week end ricco di eventi per "Maggio, mese della solidarietà". Come di consueto sabato e domenica ci saranno le visite guidate a cura dell'Associazione In octabo. Ed in particolare questa mattina sono state effettuate visite guidate presso la Chidesa di Santa Maria la Nova. Nel pomeriggio, invece, toccherà alle chiese di S. Maria di Costantinopoli 16-18, Madonna di Casaluce 20-21, SS. Annunziata 20-21.30. e S. Maria della Pietà 16-19. Domani aperte le le visite le chiese dell'Immacolata 10.30-13, Santa Maria la Nova 17-18, Santa Maria a Piazza 17-19, Santa Maria di Monserrato 16-19.30. questa sera in programma anche lo spettacolo 'Sogna con me' l'evento della rassegna 'Maggio mese della solidarietà' che prevede un concerto di musiche varie eseguito dai docenti dell'istituto comprensivo Parente con Gianna Dicorato, Fabrizio Romano, Massimo Cerullo, Milena Savelloni, Gabriele Iapichino e Giovanni Russo. Tra i docenti spicca il nome di Fabrizio Romano, eccelso musicista che ha un curriculum internazionale. Spettacolo musicale in programma a San Lorenzo a partire dalle ore 20.00.
La rassegna - ha spiegato il Sindaco Giuseppe Sagliocco - aspira a coinvolgere tutte le forze più vitali della nostra società civile: istituzioni scolastiche, case famiglie, associazioni sociali e culturali, in un discorso organizzativo che intende avvicinarsi il più possibile ai problemi ed alle esigenze concrete della Città e della gente, rifiutando scelte di politica culturale che abbiano come scopo precipuo la ricerca dell'effimero e dell'immagine, causa principale dei molti sprechi e degli scarsi risultati del passato". 'Maggio mese della solidarietà prevede importanti iniziative di carattere sociale, finalizzate a porre l'accento sui problemi che affliggono le fasce più deboli della popolazione, minori, anziani e diversamente abili. "L'Amministrazione comunale - conclude Sagliocco - con questa rassegna intende in tal modo tributare il giusto riconoscimento all'importante lavoro di formazione musicale che alcune scuole cittadine portano avanti con costanza e qualità, sotto la guida di bravi e motivati docenti di musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Maggio mese della solidarieta'': gli appuntamenti del week end

CasertaNews è in caricamento