menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073346_reggia_caserta

073346_reggia_caserta

Rivoluzione Mibact: la Reggia di Caserta sara' museo autonomo. Il direttore sara' selezionato con procedura pubblica

Caserta - La Reggia di Caserta, così come Pompei, Ercolano e Stabia, il Museo di Capodimonte, il Museo Archeologico di Napolie Paestum saranno musei e siti archeologici autonomi. La riorganizzazione del Mibact presentata ieri mattina dal ministro...

La Reggia di Caserta, così come Pompei, Ercolano e Stabia, il Museo di Capodimonte, il Museo Archeologico di Napolie Paestum saranno musei e siti archeologici autonomi. La riorganizzazione del Mibact presentata ieri mattina dal ministro Franceschini rivoluziona il modello organizzativo dei beni culturali italiani. L'amministrazione viene resa più snella, efficiente e meno costosa attraverso: l'ammodernamento della struttura centrale e la semplificazione di quella periferica; l'integrazione definitiva tra cultura e turismo; la valorizzazione dei musei italiani (20 musei di interesse nazionale dotati di piena autonomia gestionale e finanziaria con direttori altamente specializzati e selezionati con procedure pubbliche); il rilancio delle politiche di innovazione e formazione; la valorizzazione delle arti contemporanee; la revisione delle linee di comando tra centro e periferia (semplificazione delle procedure per ridurre i contenziosi) ed il taglio delle figure dirigenziali (37 dirigenti in meno). Non si tratta di piccoli cambiamenti - ha detto il ministro Franceschini - gli italiani si aspettano da questo Governo riforme importanti e la riorganizzazione del Mibact è una grande rivoluzione che ci consentirà di investire sull'incredibile patrimonio culturale che possediamo".
La riforma è stata costruita innanzitutto per risolvere questi cinque "nodi" e può essere quindi descritta lungo sei linee di azione: 1) una piena integrazione tra cultura e turismo; 2) la semplificazione dell'amministrazione periferica; 3) l'ammodernamento della struttura centrale; 4) la valorizzazione dei musei italiani; 5) la valorizzazione delle arti contemporanee; 6) il rilancio delle politiche di innovazione e di formazione e valorizzazione del personale MIBACT. Le Direzioni regionali sono trasformate in Segretariati regionali del MIBACT, con il compito di coordinare tutti gli uffici periferici del Ministero operanti nella Regione. Viene così pienamente riconosciuto il ruolo amministrativo di tali uffici, tutti dirigenziali di II fascia, senza però sovrapporsi alle competenze tecnico-scientifiche delle Soprintendenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento