menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballaro': colpaccio Giannini che punta su Roberto Benigni all'esordio del programma su Rai 3

(Roma) Il 16 settembre torna in onda Ballarò con la nuova conduzione di Massimo Giannini che prende il posto di Giovanni Floris transitato a sua volta a La7. L'appuntamento è quello di sempre, il martedì in prima serata su Rai3 e questa sarà una...

(Roma) Il 16 settembre torna in onda Ballarò con la nuova conduzione di Massimo Giannini che prende il posto di Giovanni Floris transitato a sua volta a La7. L'appuntamento è quello di sempre, il martedì in prima serata su Rai3 e questa sarà una stagione tutta nuova e piena di sorprese. "Vogliamo raccontare - spiega Giannini - senza sconti le storture e le bellezze del nostro Paese, vogliamo sperimentare nuove idee e nuovi linguaggi, ci collegheremo in diretta là dove ci sono realtà che meritano attenzione e i nostri inviati sono già sul campo a cercare storie e notizie. Ballarò vuole aprirsi all'"Italia che aspetta" (questo il claim che abbiamo scelto) e cominciamo perciò dalla Rete, aprendo la porta di casa: siamo qui in ascolto delle vostre opinioni, dei vostri spunti, idee, suggerimenti, consigli e ovviamente anche delle vostre critiche. Diteci cosa vi aspettate da Ballarò nei commenti o se preferite alla mail ballaro@rai.it. Leggeremo tutto e terremo tutto in considerazione: un canale sempre aperto dalla prima all'ultima puntata".

Al debutto di martedì prossimo su Rai3, Giannini starebbe puntando sulla presenza di Roberto Benigni. L'indiscrezione, lanciata ieri dal Fatto quotidiano, viene confermata da ambienti della rete e dall'entourage dell'attore e regista. Si lavora in queste ore a definire i dettagli di una presenza evento, che non sarebbe in apertura di puntata (come accadeva con la copertina di Maurizio Crozza dell'era Floris), ma nel cuore del programma, con Benigni protagonista di una sorta di intervista show.
Su La7 Floris risponderà con Crozza, ma l'impianto del suo nuovo programma sarà simile a quello di quando conduceva Ballarò: apertura con la copertina del comico genovese e poi spazio al talk politico. Intanto la striscia quotidiana del giornalista stenta a decollare: dopo l'1,4 per cento di share della prima puntata, la seconda ha fatto leggermente meglio (1,8 per cento di share), ma il risultato è ancora lontano dalle aspettative (e soprattutto dall'esborso economico che La7 ha sostenuto).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento