Esce ad Aprile 'Ti ricordi di me?' di Rolando Ravello con Edoardo Leo e Ambra Angiolini [video]

(Roma) Presentato ieri alla stampa "Ti ricordi di me?" opera seconda di Rolando Ravello. Il film sarà in sala dal 3 aprile con "01 Distribution" in 300 copie. "Ti ricordi di me?", che ha come protagonisti Edoardo Leo e Ambra Angiolini, è la storia...

(Roma) Presentato ieri alla stampa "Ti ricordi di me?" opera seconda di Rolando Ravello. Il film sarà in sala dal 3 aprile con "01 Distribution" in 300 copie. "Ti ricordi di me?", che ha come protagonisti Edoardo Leo e Ambra Angiolini, è la storia di un rocambolesco incontro tra una narcolettica e un cleptomane. Beatrice, maestra elementare, e Roberto, aspirante scrittore di improbabili favole, si conoscono per caso sotto al portone della loro psicologa. Entrambi sono in cura per risolvere le loro fastidiose patologie ma ognuno ha delle prospettive diverse per il futuro. La ragazza sta per sposarsi col suo fidanzato storico e sogna di mettere su famiglia, mentre la carriera del giovane scrittore è ancora in alto mare a causa dell'assurdità delle sue strane fiabe. Tra colpi di sonno improvvisi e furtarelli nei grandi magazzini, Roberto si innamora di Beatrice e decide che quella è la donna della sua vita. Da questo momento inizia una storia d'amore fatta di scontri, malintesi, amnesie e coraggio che li porterà a trovare il giusto equilibrio, nonostante siano due personaggi al limite della normalità, intrisi di nevrosi e fissazioni e possessori di una buffa visione del mondo.
"Il percorso fatto da Ambra è stato bellissimo. Il suo personaggio cambia personalità a seconda della vita che vive e del compagno che ha e non è facile per un'attrice mostrarsi fragile come una bambina, senza un trucco forte, senza una protezione; ci vuole coraggio e lei lo ha avuto". Lo ha dichiarato Rolando Ravello durante la presentazione di "Ti Ricordi Di Me?".
"Quello che per noi contava - ha spiegato Paolo Genovese - era l'emotività ed è così coinvolgente che se lo spettatore entra nella storia, non molla più i personaggi". Mentre Ambra Angioini confessa: "E' stato molto faticoso adattarsi al set , a teatro avevamo giustamente toni teatrali, davanti ad un pubblico felice di vedere qualcosa di diverso rispetto alle altre proposte; nel film tutte le certezze il regista me le ha tolte. Dovevo togliere tutto quello che che avevo pazientemente costruito da sola in due anni, ad un certo punto non ci ho capito più niente e ho chiesto a Rolando di guidare lui e aiutarmi ad andare. Avevo paura di sbagliare".

Si parla di

Video popolari

Esce ad Aprile 'Ti ricordi di me?' di Rolando Ravello con Edoardo Leo e Ambra Angiolini [video]

CasertaNews è in caricamento