Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

Al Don Bosco lo spettacolo 'Angeli...il volo per la Ricerca'

Caserta - Domenica 11 novembre 2012, a partire dalle ore 19.00, presso il Cinemateatro Don Bosco di Caserta – Via Roma, 73 – si terrà lo spettacolo "Angeli...il volo per la Ricerca", con il patrocinio Camera di Commercio Caserta, della Provincia...

055415_angeli_ricerca

Domenica 11 novembre 2012, a partire dalle ore 19.00, presso il Cinemateatro Don Bosco di Caserta - Via Roma, 73 - si terrà lo spettacolo "Angeli...il volo per la Ricerca", con il patrocinio Camera di Commercio Caserta, della Provincia di Caserta e dal Comune di Caserta, Confcommercio Caserta. L'appuntamento è stato ideato e realizzato per celebrare - attraverso note e parole - i ricercatori (per l'appunto gli Angeli) di Telethon, perché grazie al loro lavoro si esprime la più grande forma d'amore: ridare vita a chi non aveva più nemmeno la speranza.
La Fondazione Telethon - nata in Italia nel 1990 grazie all'incontro tra Susanna Agnelli e l'Unione italiana lotta alla distrofia muscolare (Uildm) - che da anni promuove la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare e trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati, ha sempre puntato molto sul mondo dello spettacolo come veicolo di messaggi importanti, affinché si possa riuscire a coinvolgere il grande pubblico nella raccolta fondi.Proprio per questo motivo Il Coordinamento Provinciale di Telethon Caserta - grazie all'impegno del Dott. Carlo Pilotti, Coordinatore provinciale, della Volontaria Referente Area Caserta Sig.ra Melina Cortese Cimitile, e della RaffaelePandolfiEvents - ha voluto un evento che si inserisce a pieno nel calendario di appuntamenti che ogni anno danno forma all'ormai nota maratona a sostegno della ricerca scientifica, raggiungendo il suo acme nelle giornate del 14-15-16 dicembre con gli appuntamenti sulle reti nazionali.
La Provincia di Caserta è sempre stata in prima linea nel sostegno di attività e manifestazioni che hanno reso l'aiuto dei cittadini concreto e pratico, con la consapevolezza che solo dall'intreccio tra cultura, ricerca e amore può nascere non solo spettacolo unico, commovente e variegato, ma anche un nuovo di stimolo di partecipazione e coesione sociale.Il programma dello spettacolo - composito ed emozionante - ispirandosi alla potenza del messaggio positivo racchiuso nella figura dell'angelo, compie un viaggio musicale ed esperienziale per raccontare che cosa sia l'amore in musica: un omaggio - alla ricerca e ai ricercatori Telethon - declinato attraverso la forma d'arte più vicina e sentita dal pubblico.Dopo la presentazione e gli interventi dei responsabili Telethon della Provincia di Caserta, si susseguiranno diversi blocchi, senza soluzione di continuità e drammaturgicamente intrecciati tra loro, in un mix di generi e stili diversi - ma complementari - grazie ai quali la suggestione e la magia diventeranno irripetibili.
Lo spettacolo "Angeli...il volo per la Ricerca" - scritto e diretto da Paolo Lombardo e Raffaele Pandolfi - parla d'amore e lo fa usando il talento di tanti. Una reinterpretazione delle canzoni che hanno reso la musica italiana conosciuta in tutto il mondo - Mia Martini, Luigi Tenco, Domenico Modugno, Alex Baroni - e un intreccio di note che racchiudono passato, presente e futuro. Un viaggio, un volo musicale che ci accompagna nei meandri della memoria - attraverso i ricordi più ripidi e le emozioni più sincere per farci sognare ad occhi aperti. Alla celebrazione di tutte le forme dell'amore in onore dell'impegno, della forza e del coraggio dei ricercatori Telethon, che ogni giorno aggiungono un pezzo al puzzle della speranza e della vita, parteciperanno:
-La Milizia dei folli: l'Associazione di Promozione sociale accoglierà il pubblico. I clown più eclettici d'Italia ci condurranno in un mondo fatto di colori e risate accompagnandoci a prendere "il nostro volo".
-Giò Vescovi Blues Band feat. Sherrita Duran: la band dalle sonorità blues e jazz incontra una voce calda come la California dando vita a un reportorio sofisticato ed emozionante dalle tinte black; Gio' Vescovi già da decenni nel circuito bluse nazionale, ha condiviso il palco con molti artisti famosi quali: Paul Young, Enzo Gragnaniello, Toni Esposito, Sherrita Duran e ancora tanti altri ma è proprio con Sherrita Duran, artista di fama premiata tra l'altro "Poeta ta dell'anno 2000" dalla rivista New Yorchese Talent in Motion Magazine che voleremo e sogneremo con musica Gospel jazz e Soul.-
-Lirica Jazz Vintage: un soprano (Teresa Sparaco), un contrabbassista (Luigi Reveruzzi) e un pianista (Nico De Lellis) attraverso le atmosfere degli anni '20, '30 e '40 creano una fusion tra elementi tipici della lirica e sonorità caratteristiche del jazz. Fra le esibizioni piu' importanti della Soprano Sparaco Teresa è da annoverare il concerto con il Maestro Robert Gutter che nel brindisi della Traviata viene accompagnata dall'East Europen Philharmonic Orchestra con cinquanta professori d'Orchestra.
-Valeria Monetti: attrice, cantante e conduttrice. Nota al grande pubblico per la sua partecipazione al talent televisivo "Saranno Famosi" - ora "Amici di Maria De Filippi" - ha saputo emergere nello scenario artistico italiano, rinnovandosi e facendosi amare soprattutto grazie ai ruoli interpretati nelle più importanti compagnie teatrali nazionali.
-Nico Di Crescenzo: attore, cantante ma soprattutto artista eclettico. La sua formazione e esperienza nel campo dello spettacolo inizia all'età di 14 anni quando comincia a studiare canto. Oltre alla televisione, scopre anche la passione per il doppiaggio e rimane fedele al teatro, sposando sia la prosa sia il musical.
-Emilio Longo: lavora sia come insegnante sia come coreografo di modern contemporaneo. La televisione lo rende celebre, grazie alle sue esibizioni in numerose trasmissioni di grandissimo successo, ma la sua carriera lascia spazio anche al teatro e al musical.
-D Company: nasce nel 2007 dall'idea - di Raffaele Pandolfi e di Ilaria Campanile Pezzella - di coniugare la passione per il teatro - inteso come messinscena - e l'amore per il bel canto all'italiana. Una realtà musicale inusuale nel quadro della coralità italiana, che coniuga l'originalità del coro alle peculiarità di ciascuna delle quattro voci soliste.
-CentroDanza&Fitness: la scuola di danza ha le sue radici nei venti anni di esperienza della direttrice Marina Marottucci e del direttore artistico Angelo Di Maio.

Lo spettacolo è ideato, organizzato e realizzato dalla RaffaelePandolfiEvents. Dopo aver maturato una vasta esperienza nel mondo artistico, Raffaele Pandolfi decide di diventare un Event Manager a 360°capace di progettare , organizzare e portare al successo ogni tipo di evento.
Si occupa dei suoi progetti personalmente e cura ogni sfaccettatura in maniera tale da offrire, grazie anche al suo staff, sempre un prodotto d'eccellenza. In continuo aggiornamento, Raffaele sta a passo con i tempi ; cerca di soddisfare le tendenze del momento e reinterpretare ogni suo progetto in base alle esigenze di mercato. Questa sua voglia di "nuovo" lo porta a ricercare soluzioni alternative in grado di esplorare linguaggi che sappiano regalare al cliente emozioni inequiparabili."Che si tratti di piccole performance o di grandi eventi, per me l'importante è arrivare al cuore della gente, attraverso un'esperienza che colpisca e che faccia la differenza."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Don Bosco lo spettacolo 'Angeli...il volo per la Ricerca'

CasertaNews è in caricamento