Cultura

Evento sul Sud: saggi storici a confronto al Maschio Angioino

Napoli - Mercoledì 19 dicembre 2012, alle 17.00, a Napoli, presso l'Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, l'Associazione culturale «La Contea» e Iuppiter Edizioni presentano l'evento: «Perché il Sud è l'Italia: due libri meridionalisti contro...

Mercoledì 19 dicembre 2012, alle 17.00, a Napoli, presso l'Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, l'Associazione culturale «La Contea» e Iuppiter Edizioni presentano l'evento: «Perché il Sud è l'Italia: due libri meridionalisti contro l'ipocrisia del Nord». Protagonisti dell'iniziativa culturale i due saggi storici, di recente pubblicazione, «Supersud» di Mimmo Della Corte e «Il Regno Perduto» di Antonino Ballarati. All'incontro, insieme agli autori, interverranno il consigliere regionale del Pdl Luciano Schifone, la docente dell'ITCG Cesaro Marinetta De Falco, il docente di Storia dell'Arte Mario Vicino e la professoressa Minella Bloise che eseguirà la lettura interpretativa di alcuni brani dei libri. Modera il consigliere comunale del Pdl Marco Nonno. L'iniziativa punta, attraverso la presentazione di due libri che vanno ad aggiungersi alla nobile e preziosa biblioteca dei saggi meridionalisti, a una ragionata difesa del Sud e delle sue ragioni storiche, non solo ripercorrendo i primati del Meridione ma anche intraprendendo un viaggio "sudista" in cui vengono raccontati, con un'avvincente documentazione, destini e amarezze, verità e slanci eroici, nefandezze e solenni bellezze.Gli autoriAntonino Ballarati è nato a Castrovillari nel giugno del 1942. Ha esercitato per molti anni l'attività di agente di commercio con aziende di primo piano a livello nazionale. Da sempre studioso e amante del mondo omerico e dei protagonisti del mito e della storia, ha pubblicato i romanzi La guerra di Troia (2005) e Il mito della guerra di Sybaris (2007). Nel 2009, per Iuppiter Edizioni, ha pubblicato Così ho sedotto Roma, romanzo storico sulla affascinante e controversa figura di Messalina.Mimmo Della Corte, giornalista, scrittore ed esperto di questioni meridionali, è responsabile del dipartimento di "Studi del Mezzogiorno" dell'Istituto Italiano di Scienze Sociali. Ha scritto, fra gli altri, Sud Oggi (1988), La scelta: la destra prima e dopo Fiuggi (1996), Una città, una scuola (2003), Bassolino Amici e Compagni (2007). Per Iuppiter Edizioni ha curato Magnanapoli (2010) il libro-intervista di Francesco D'Ercole sulle clientele e gli sprechi dell'era Bassolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evento sul Sud: saggi storici a confronto al Maschio Angioino

CasertaNews è in caricamento