menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore a 90 anni la scrittrice Nadine Gordimer: una vita contro l'apartheid

(Johannesburg) Nadine Gordimer, la scrittrice sudafricana e premio Nobel si è spenta all'età di 90 anni. Era malata di cancro al pancreas. Fu una delle più importanti voci contro l'apartheid. Nadine Gordimer nasce il 20 novembre 1923 presso...

(Johannesburg) Nadine Gordimer, la scrittrice sudafricana e premio Nobel si è spenta all'età di 90 anni. Era malata di cancro al pancreas. Fu una delle più importanti voci contro l'apartheid. Nadine Gordimer nasce il 20 novembre 1923 presso Springs, centro minerario nell'area urbana a est (East Rand) di Johannesburg (Sudafrica), nella provincia del Gauteng. I genitori Isidore e Nan Gordimer sono entrambi immigrati ebrei: il padre si era trasferito in Sudafrica dalla Lettonia, la madre da Londra.
Durante la gioventù riceve un'educazione di stampo cattolico; la madre la invita sin da bambina alla lettura, spingendola ad interessarsi al mondo che la circonda: capisce e scopre il razzismo di cui è permeata la società sudafricana, in cui vive. Nadine perfeziona gli studi iscrivendosi alla University of Witwatersrand dove segue i corsi del primo anno, ma interrompe il suo percorso senza ottenere alcun attestato. In questo ambito universitario ha modo di conoscere da molto vicino le barriere esistenti fra i giovani studenti bianchi e quelli neri. In questo periodo conosce musicisti, giornalisti e aspiranti scrittori neri, con i quali si confronta e scambia idee. In questi anni entra anche in contatto con l'African National Congress e inizia la sua personale lotta contro la discriminazione razziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento