Il premio Paganini '97 in concerto nei luoghi d'arte

Il violino di Giovanni Angeleri, Premio Paganini 1997 chiude il mese di novembre della rassegna "Autunno Musicale. Suoni & Luoghi d’arte - XXV edizione" con l’ appuntamento con la Musica da Camera al Museo Archeologico di Calatia a Maddaloni, venerdì 22 novembre, accompagnato dalla chitarra di Gabriele Zanetti. Sabato 23 novembre presso la Chiesa di S. Pietro a Majella ad Aversa, e domenica 24, alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta Angeleri si esibirà in doppio concerto con l’Orchestra da Camera di Caserta, diretta da Antonino Cascio.

Giovanni Angeleri, Premio Paganini 1997 è figlio di musicisti e fin dall'infanziA si è dedicato anche allo studio della musica antica con strumenti originali: le prime esibizioni sono state con il violino barocco insieme ai genitori, docenti ai corsi di musica antica presso la Fondazione Cini di Venezia. Giovanissimo ha iniziato la carriera concertistica affermandosi in diversi concorsi internazionali. Il suo nome compare nell'Albo d'oro dei vincitori del Kreisler di Vienna, del Lipizer di Gorizia, dell'UNISA di Pretoria e del Vaclav Hummel di Zagabria di cui è stato il primo, e tuttora unico, vincitore italiano del Primo Premio assoluto. Il definitivo riconoscimento sulla scena internazionale, che lo ha visto poi partecipi di numerosi Festival internazionali, gli è venuto dalla vittoria del Paganini di Genova nel 1997. Nei 59 anni di vita di questo Concorso tre soli violinisti italiani hanno avuto l'onore di vincere il Primo Premio, e Giovanni Angeleri è uno di questi tre.

Per il concerto di venerdì, sarà accompagnato dalla chitarra di Gabriele Zanetti. Diplomato in chitarra presso il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, svolge una intensa attività concertistica e musicologica in vari ambiti e generi. Per la classica e la contemporanea colta ricordiamo l’edizione per la casa editrice giapponese “Da Vinci”, del sesto Concerto di Niccolò Paganini nella versione originale per violino e chitarra.

Sabato e domenica, per i concerti ad Aversa e e alla Reggia di Caserta Giovanni Angeleri sarà accompagnato dall’Orchestra da Camera di Caserta, fondata da Antonino Cascio, che ha collaborato in più occasioni con solisti noti e partecipato ad importanti festival e stagioni concertistiche in Italia ed all’estero, proponendo programmi collegati alla propria attività di ricerca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il lavoro raccontato attraverso le foto: contest del 1° Maggio

    • Gratis
    • dal 10 al 26 aprile 2021
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • Il Tarì riparte con l'evento Open: 450 aziende per la ripresa dei gioielli

    • dal 14 al 17 maggio 2021
    • Centro orafo Tarì
  • L'accademia cerca attori: casting online per cortometraggio

    • Gratis
    • 3 maggio 2021
    • Microsoft Teams
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CasertaNews è in caricamento