L'omaggio a Beethoven di Pappano apre Un'Estate da Re

Sarà sir Antonio Pappano con il concerto "Omaggio a Beethoven" a inaugurare la V edizione di “Un'Estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta”, giovedì 30 luglio alle 21 nell’Aperia del palazzo reale vanvitelliano.

Il Maestro dirigerà l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nella sua interpretazione della Sinfonia n. 5 in do minore op. 67, forse il brano classico più conosciuto al mondo, capace ancora di avere un impatto straordinario sul pubblico di ogni tempo, e della Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93, opera della maturità artistica del compositore per la cura del lavoro strumentale e il sapiente sviluppo del gioco armonico. In occasione del concerto inaugurale, Enel, storico Socio Fondatore dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, illuminerà la facciata della Reggia con i colori della bandiera italiana, un modo per valorizzare uno dei monumenti più belli al mondo e per rendere omaggio al nostro Paese e alla ripresa attraverso la cultura e la musica.

Finanziata dalla Regione Campania, con la direzione artistica affidata al Maestro Antonio Marzullo, “UN’ESTATE da RE” è organizzata e promossa da Scabec, società campana per la cultura e i beni culturali. La manifestazione è realizzata in collaborazione con la direzione della Reggia, il MIBACT e con il Comune di Caserta e vede anche quest’anno un’intensa collaborazione tra il Teatro di San Carlo di Napoli e il Teatro Verdi di Salerno, con la partecipazione dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Sponsor e partner Rai Cultura, Rai Radio3, Enel e Campania>Artecard.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il coronavirus non ferma il festival del cinema di Castel Volturno

    • fino a domani
    • dal 6 novembre al 5 dicembre 2020
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento