Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi Santa Maria Capua Vetere

La Cgil a scuola per incontrare gli studenti nella ‘Giornata della memoria’

L'incontro si è svolto presso l'istituto Amaldi Nevio

In occasione della Giornata in memoria delle vittime dell’Olocausto, si è tenuto sabato 27 gennaio scorso l’ultimo degli incontri promossi dalla segreteria provinciale e regionale della CGIL e dalla FLC-CGIL, in collaborazione con ANPI, Generazione Migrante e Rain Arcigay.

Presso l’istituto Amaldi Nevio di Santa Maria Capua Vetere, il mondo sindacale e associativo hanno incontrato gli studenti per riflettere sulla necessità di ricordare le vittime delle stragi nazifasciste e l’importanza e attualità dell’antifascismo, della lotta al razzismo e all’omofobia.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra e della dirigente scolastica Rosaria Bernabei, si sono susseguiti gli interventi di Gaetanina Ricciardi di FLC-CGIL Campania, Giovanni Papadimitra in rappresentanza dell’ANPI, Samira Lotfikhah per Generazione migrante, Bernardo Diana di Rain Arcigay.

Ha concluso l’evento il Segretario generale della CGIL Caserta Camilla Bernabei. “L’incontro e il confronto con i giovani è fondamentale in questo particolare momento: i fenomeni di violenza, di discriminazione, di odio verso chi viene individuato “diverso” sono segnali che vanno bloccati al nascere. - ha dichiarato Camilla Bernabei a margine dell’incontro - Questi fenomeni stanno avvenendo in più Paesi dell'Europa, del mondo e adesso anche nel nostro Paese. Vogliamo dare il nostro contributo affinché qualsiasi minaccia alla democrazia sia fermata al nascere. È necessario ribadire la natura antifascista in ogni articolazione del nostro Paese.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cgil a scuola per incontrare gli studenti nella ‘Giornata della memoria’

CasertaNews è in caricamento