Villa Sorbo premiata per gli olii extra vergine biologici | FOTO

giuria degli assaggiatori è stata guidata da Maria Luisa Ambrosino

Si è tenuta questa mattina alla Borsa Merci a Napoli la cerimonia di premiazione di Extrabio 2020, il premio dedicato agli olii extra vergine biologici organizzato dalla Regione Campania in collaborazione con Camera di Commercio di Napoli e Coldiretti Campania. A rappresentare la principale organizzazione agricola è stata Valentina Stinga, responsabile di Coldiretti Donne Impresa Campania.

A ritirare uno dei primi premi vincitori è stata Claudia Sorbo, dell'azienda agricola Villa Sorbo di Galluccio e delegata regionale di Coldiretti Giovani Impresa Campania. Infine l'annuale premio speciale "Biolabel", assegnato alla migliore etichetta, è stato ritirato da Alessandra de Martini dell'azienda agricola de Martini di Fragneto l'Abate (Benevento). A rappresentare l'assessorato all'Agricoltura della Regione Campania è stata la dirigente Brunella Mercadante, mentre la Camera di Commercio di Napoli ha partecipato con il vicepresidente Fabrizio Luongo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giuria degli assaggiatori è stata guidata da Maria Luisa Ambrosino, capo panel della Camera di Commercio di Napoli. Per la categoria 'Fruttato leggerò la vittoria eè andata, appunto, a Villa Sorbo; per 'Fruttato intenso' a FAM, Venticano (Avellino). I premi provinciali se li sono aggiudicati Le Tore, Massa Lubrense (Napoli); Case d'Alto, Grottaminarda (Avellino); Torre a Oriente, Torrecuso (Benevento); La Pianurella, Capua (Caserta); Pietrabianca, Casalvelino (Salerno).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento