Sabato, 25 Settembre 2021
Economia

Ripresa post Covid, segnali incoraggianti anche dal turismo nel casertano

La stima di Confesercenti sui dati del primo trimestre. Petrella: "Provvedimenti ponderati ma favorire la ripartenza"

Una crescita sopra le attese, accelerata dal ritorno in zona bianca dell'Italia e dalle riaperture delle attività economiche, come attesta la performance positiva del settore servizi. Così l’Ufficio economico Confesercenti commenta i dati diffusi dall'Istat sulle stime preliminari dell’andamento del Pil nel secondo trimestre.

"La spinta sembra proseguire anche nel trimestre estivo, come suggerisce il rafforzamento di luglio dell’indice di fiducia di consumatori ed imprese. Anche dal turismo, dopo due mesi sotto tono, arrivano segnali incoraggianti per il periodo di agosto. - commenta Salvatore Petrella, presidente di Confesercenti Provinciale di Caserta - Un clima positivo e di miglioramento generale delle prospettive, dunque, su cui però pesano dubbi ed incertezze legate all’andamento della situazione sanitaria. Ora bisogna evitare che il ritorno alla rigidità di provvedimenti restrittivi bruci questa ripresa della fiducia da parte di consumatori ed imprese: la salute pubblica è un bene comune, per questo è fondamentale intervenire, in questo delicato momento, con provvedimenti ponderati e sostenibili e nel rispetto della sicurezza, favorendo al contempo la ripartenza del Paese".

In provincia di Caserta si registra una fuga verso le località vacanziere sia di mare che di montagna con un consequenziale svuotamento dei grandi centri. Nelle località balneari casertane si registrano segnali importanti di ripresa con le strutture ricettive quasi tutte piene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresa post Covid, segnali incoraggianti anche dal turismo nel casertano

CasertaNews è in caricamento